Livingston vs Dundee United – ultime notizie e possibili formazioni

0
151

Il Livingston accoglierà il Dundee United, a rischio retrocessione, alla Tony Macaroni Arena mercoledì 18 gennaio nell’ultimo turno di Scottish Premiership. La squadra di David Martindale occupa il secondo turno di qualificazione della UEFA Europa Conference League. Al contrario, i Terrors rimangono al di sopra della scena dei playoff di retrocessione all’estremità opposta della classifica solo per la differenza reti. Il calcio di inizio di Livingston vs Dundee United è previsto alle 20:45

Anteprima della partita Livingston vs Dundee United: a che punto sono le due squadre

Livingston


Il Livingston ha vissuto un periodo impressionante nella prima fase della campagna di Scottish Premiership 2022-23, dopo aver ottenuto nove vittorie in 21 partite. Il Livi ha concluso la prima fase della stagione 2021-22 in ottava posizione, ma ha culminato la sua crociata calcistica finendo in cima al gruppo di retrocessione. La squadra di Martindale si trova attualmente in quarta posizione nell’ultima classifica e mercoledì vorrà sfruttare l’imbattibilità di quattro partite in campionato. Nonostante abbia segnato il quarto minor numero di gol in questa stagione (24), il Livingston non ha avuto problemi a superare il St Johnstone lo scorso fine settimana grazie alle doppiette di Stephen Kelly e James Penrice.

Dundee United

Rispetto ai padroni di casa, il Dundee United ha faticato finora in questa stagione, dopo aver raggiunto il quarto posto al termine della prima fase della scorsa stagione. La squadra di Liam Fox ha subito il più alto numero di gol della Scottish Premiership in questa stagione – 37 – ma ha iniziato una mini-rivincita calcistica nelle ultime due settimane dopo aver accumulato otto punti nelle precedenti cinque partite. I Terrors hanno iniziato la loro recente rinascita con una doppia vittoria in campionato contro il Ross County (10 uomini) nell’ultima partita del 2022, prima di completare il successo cinque giorni dopo con una stretta vittoria per 1-0 sul St Johnstone. Nonostante la sconfitta per 2-0 in casa contro i Rangers l’8 gennaio, la squadra di Fox si è rimessa in carreggiata sabato, quando solo il gol di Kevin Nisbet al 92° minuto ha negato i tre punti agli ospiti contro l’Hibernian a Easter Road. Rischiando di uscire dall’apice del calcio scozzese per la prima volta dal 2020, il Dundee United spera di migliorare il suo sconfortante record di una sola vittoria in trasferta in 10 partite nella spedizione infrasettimanale a West Lothian.

Notizie dalle squadre

Dopo aver segnato quattro gol al St Johnstone, il manager del Livingston David Martindale probabilmente manterrà invariato il suo reparto d’attacco alla Tony Macaroni Arena mercoledì sera. In questo caso, dopo la doppietta di sabato, Stephen Kelly guiderà ancora la linea dei Lions insieme a Bruce Anderson e Steven Bradley. Dalla parte opposta del campo, Livi schiererà un reparto difensivo dall’aspetto familiare, con Nicky Devlin, Jack Fitzwater, Morgan Boyes e James Penrice che dovrebbero essere coinvolti dall’inizio della gara. Inseparabile dalla vetta della classifica marcatori del Dundee United insieme a Dylan Levitt, Steven Fletcher avrà il compito di trascinare gli ospiti alla vittoria, affiancato da Glenn Middleton e Ian Harkes. Dopo l’assenza contro l’Hibernian, il già citato Levitt potrebbe tornare nella rosa dei Terrors, ma potrebbe accontentarsi di un posto in panchina.

Probabili formazioni Livingston vs Dundee United

Possibile formazione iniziale del Livingston:
George; Devlin, Fitzwater, Boyes, Penrice; Shinnie, Kelly, Omeonga; Bradley, Kelly, Anderson

Possibile formazione iniziale del Dundee United:
Birighitti; Smith, Edwards, McMann; Sibbald, Doumbia, Djoum, Behich; Harkes, Middleton, Fletcher