Lituania mette filo spinato al confine con la Bielorussia

0
826
Lituania mette filo spinato

La Lituania mette del filo spinato al confine con la Bielorussia. Vilnius deve fronteggiare un’emergenza migranti provenienti dal confine del Paese. Secondo le autorità lituane e l’UE, il presidente bielorusso Lukashenko starebbe volontariamente spingendo i migranti, provenienti da Iraq, Medio Oriente e Africa, oltre il confine. Lukashenko starebbe ricattando l’UE dopo le sanzioni imposte per il dirottamento dell’aereo di linea per arrestare il giornalista oppositore.

Emergenza migranti in Lituania: cos’è successo?

Crescono le tensioni tra Vilnius e Minsk. La Lituania sta infatti mettendo il filo spinato al confine con la Bielorussia per scoraggiare l’arrivo dei migranti. Il governo lituano ha dovuto dichiarare lo stato di emergenza per il continuo arrivo di migranti. Negli ultimi due mesi sono arrivate 1.500 persone, venti volte il numero di tutti gli arrivi del 2020.  La recinzione è lunga 550 chilometri ed il suo costo è di 48 milioni di dollari.

Perché la Lituania mette filo spinato al confine?

Secondo le autorità lituane, ma anche europee, il presidente bielorusso Lukashenko starebbe volontariamente spingendo i migranti, molti provenienti da Iraq, Medio Oriente e Africa, oltre il confine. Questo in risposta alle sanzioni europee dopo il dirottamento del volo che ha portato l’arresto del giornalista oppositore Protasevich. Inoltre Lukashenko ha affermato che non chiuderà i confini e Minsk diventerà un centro di accoglienza per le persone per le persone che provengono da Afghanistan, Iran, Iraq, Siria, Libia e Tunisia. Secondo le autorità lituane, infatti, il governo bielorusso starebbe chiudendo un occhio sugli arrivi all’aeroporto di Minsk da Iraq e Turchia.

UE promette sostegno a Vilnius

L’Unione europea ha promesso il totale sostegno al paese baltico. Ha già inviato degli agenti di Frontex per supportare la polizia di frontiera. Inoltre ha promesso di aiutare a ridistribuire i migranti.


La vulnerabilità dei confini europei passa per la Lituania