Lituania: le truppe russe in Bielorussia sono una minaccia

0
215
Lituania: le truppe russe in Bielorussia sono una minaccia

Vilnius ha affermato che l’arrivo delle truppe russe in Bielorussia per un’esercitazione congiunta sono una minaccia diretta per la Lituania. Anche il Dipartimento di Stato americano si è detto preoccupato per il movimento delle truppe russe verso la Bielorussia.

Le truppe russe in Bielorussia sono una minaccia per la Lituania?

Il ministro della Difesa lituano, Arvydas Anusauskas, ha affermato che le truppe russe in arrivo in Bielorussia per esercitazioni militari congiunte sono una minaccia diretta per la Lituania. “Nella situazione attuale, consideriamo l’ingresso delle forze militari russe in Bielorussia non solo come un fattore destabilizzante della situazione della sicurezza, ma anche come una minaccia diretta ancora maggiore per la Lituania“, ha affermato Arvydas Anusauskas. Il ministro ha anche invitato la NATO e gli USA a reagire spostando più truppe nella regione. “Penso che gli USA trasferiscano capacità aggiuntive in Europa ora sia sicuramente in lavorazione, perché la situazione lo richiede”, ha detto ai giornalisti.

Anche Washington preoccupata  

Il Dipartimento di Stato americano ha affermato che le truppe russe arrivate in Bielorussia sollevano preoccupazioni sul fatto che potrebbero essere utilizzate per attaccare l’Ucraina. Secondo quanto riferito dai media, l’amministrazione statunitense è preoccupate che il dispiegamento russo possa portare al posizionamento di armi nucleari russi sul suolo bielorusso.


Leggi anche: Bielorussia annuncia nuove esercitazioni congiunte con la Russia