In vista della giornata mondiale del libro – il 23 aprile- e della giornata internazionale della danza -il 29 aprile– patrocinate dall’Unesco e promosse dal Mibact, è stato organizzato, per la prima domenica del mese di aprile, un flash mob dedicato alla lettura e alla danza. Il 2 aprile sono state registrate 4.101 presenze soddisfatti nel dichiarare la presenza di tantissimi giovani.

La Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore patrocinata dall’UNESCO per promuove la lettura, la pubblicazione dei libri e la protezione della proprietà intellettuale attraverso il copyright. La Giornata Internazionale della Danza è stata istituita nel 1982 su iniziativa dell’International Dance Committee (IDC) e del International Theatre Institute (ITI) presso l’UNESCO. Si celebra in tutto il mondo per promuovere e diffondere i valori universali della danza, linguaggio capace di superare ogni confine. 

Per l’occasione sono state inaugurate tre Little free library agli ingressi del museo e dell’aria archeologica di Paestum: take a book – return a book è lo slogan che si legge su tutti i libri messi a disposizione dei visitatori.

Nel primo trimestre 2017, rispetto allo stesso periodo del 2016, si registra un incremento del 30% di visitatori e del 25% di introiti. Il pubblico, di questi primi tre mesi, ha meno di trent’anni e proviene, oltre che dall’Italia, da Germania, USA, Francia, Australia, Svizzera, UK, Spagna, Brasile, Cina, Armenia.

Un trend positivo per il Parco archeologico di Paestum.

Dott.ssa Rosa Ferro

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here