Litecoin: tra crescita spaventosa e arrivo a Milano

0
603
Litecoin

Da dicembre a oggi Litecoin ha più che raddoppiato il proprio valore di mercato e ha siglato importanti partnership di espansione commerciale. Siamo ancora lontani dal record di $420,00 toccato il 12 Dicembre 2017 ma la crescita di valore di Litecoin sta stupendo i mercati. Nell’ultima ora la criptovaluta distribuita da Charles Lee è passata da 153 a 154 dollari per unità. Una grande notizia per l’ex dipendente google.

Cos’è Litecoin?

Litecoin è una valuta digitale peer-to-peer che permette pagamenti istantanei quasi a costo zero verso un destinatario, ovunque esso si trovi. La criptovaluta utilizza una rete di pagamenti globali open source e decentralizzata. Il software garantisce la rete stessa trasferendo agli individui il pieno controllo delle proprie finanze. Litecoin può vantare, rispetto al Bitcoin, una maggiore frequenza nella conferma delle transazioni e una migliore efficienza nella conservazione dei dati. Forte di ampio supporto, elevata liquidità ed alti volumi, Litecoin è un consolidato mezzo di scambio complementare al Bitcoin. Le unità sono attualmente scambiabili con le monete a corso legale e altre criptovalute, principalmente negli exchange online.


VISA apre agli investimenti in criptovalute?


Le differenze con Bitcoin

La Catena di blocchi di Litecoin è in grado di gestire volumi di transazioni superiori rispetto al Bitcoin. A causa della più frequente generazione dei blocchi, la rete è in grado di supportare un numero maggiore di transazioni senza che il software debba essere modificato in futuro. Ne deriva che i commercianti ottengono tempi di conferma più rapidi, mentre conservano la possibilità di aspettare altre conferme, quando vendono articoli a prezzo più alto. Ciò significa che il Litecoin registra un utilizzo migliore e più comdo per quanto riguarda le transazioni. Inoltre la rete Litecoin potrebbe produrre 84 milioni di unità, o il quadruplo di unità monetarie rispetto alla rete Bitcoin. Nel Novembre 2013 alcuni importanti giornali come il Wall Street Journal, CNBC e il New York Times hanno indicato Litecoin come alternativa (o addirittura come possibile successore) di Bitcoin

La partnership con Incognito Network

Recentemente Litecoin ha stretto un accordo con Incognito Network per garantire ancora di più la privacy dei clienti e la sicurezza delle transazioni. A spiegare come funzionerà l’accordo è stato Aaron Ahmadi, marketing strategist del progetto: “Quando inviate LTC al vostro wallet Incognito con il nuovo ponte, ricevete pLTC a un prezzo di uno a uno. Da lì, potete usare i vostri LTC come fareste normalmente, all’interno della rete Incognito. Tutti i token possono essere riconvertiti in normali LTC in qualsiasi momento. I vostri pLTC saranno bruciati e i normali LTC saranno rilasciati nel vostro wallet ad un tasso di uno a uno”.

Litecoin sbarca a Milano

Ma non è finita qui. Per una volta riusciamo a parlare di Criptovalute in Italia. Infatti grazie a una partnership con la  società specializzata in blockchain Future’s Value, la criptovaluta di Charles Lee sarà utilizzabile per le prenotazioni dei taxi con eTaxi, un’azienda di radio taxi di Milano e provincia.Tra poco tempo sarà possibile prenotare la corsa in taxi usando Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH), Litecoin (LTC) e Dash, scansionando un QR Code da un’app dedicata.