L’italiano sorpassa il francese e si attesta come quarta lingua più studiata nel mondo

0
307
Bandiera dell'Italia

Buone notizie arrivano per la lingua italiana, da sempre amata all’estero per la sua musicalità ed espressività ma notoriamente meno studiata e conosciuta di altre lingue. Da una classifica messa a punto da Ethnologue, una pubblicazione cartacea ed elettronica del SIL International, risulta che l’italiano sia diventato la quarta lingua più studiata nel mondo, superando a sorpresa il francese. Lo studio in esame ha valutato anche altri aspetti, ad esempio quali sono le lingue più parlate nel mondo e il numero di persone madrelingua Ovviamente tali risultati vanno presi un po’ con le pinze, perché non sempre è facile valutare chi parla effettivamente una lingua oppure un suo dialetto. Ad ogni modo, forniscono indicazioni molto interessanti e, in alcuni casi, sorprendenti.

L’inglese è al primo posto tra le lingue più studiate

La lingua più studiata al mondo è, come si può immaginare, l’inglese, che precede lo spagnolo e il cinese. Seguono l’italiano e il francese. Un ruolo particolarmente incisivo nella diffusione dell’italiano è svolto dagli Istituti Italiani di Cultura, presenti in 115 paesi. Guardando alla sola Unione Europea, dalla rilevazione risulta che l’inglese sia studiato dal 97,3% degli alunni che frequentano le scuole secondarie, seguito dal francese (33,8%) e dal tedesco (23,1%). In questa classifica, l’italiano si ferma all’1,1%. Nel nostro Paese, dopo l’inglese le lingue più studiate nelle scuole secondarie sono il francese (72,3%), lo spagnolo (18,8%) e il tedesco (8,87%), ma va sottolineato che lo spagnolo presenta un trend di crescita molto interessante.

Il cinese mandarino presenta il maggior numero di madrelingua

Anche tra le lingue più parlate al mondo, l’inglese la fa da padrona, essendo impiegato da un miliardo 190 milioni di persone nel mondo. Precede il cinese mandarino, utilizzato dal 15,8% della popolazione mondiale, e l’hindi-urdu (parlato da 697,4 milioni di persone). L’italiano, in questa graduatoria, è solo al ventunesimo posto (lo parlano 67 milioni di persone). Focalizzandoci, invece, sul numero di persone madrelingua nel mondo, è il cinese mandarino a occupare il primo posto (con 908,7 milioni di persone), seguito dallo spagnolo (442,3 milioni) e dall’inglese (378,2 milioni).

Commenti