Liquid Molten Nails: i vari stili di “unghie fuse”

Le cosiddette unghie fuse liquide danno l'impressione di avere delle nails con smalto fatto di lava fusa o metallo.

0
205
Liquid Molten Nails nuova tendenza
Vari stili di Liquid Molten Nails (screenshot Instagram).

In questi ultimi anni si è diffusa la tendenza delle unghie cosiddette cromate. Sono diverse, infatti, le celebrità che le hanno portate alla ribalta, tra le quali ricordiamo Halle Bailey, Zendaya e Dua Lipa. Questo effetto si ottiene utilizzando polvere scintillante o smalto gel per creare un aspetto metallico e iridescente. Da qui è poi emersa una ulteriore, nuova tendenza, quella delle liquid molten nails, ma cosa sono e come si ottengono?

Cosa sono le Liquid Molten Nails?

Le liquid molten nails si ottengono grazie ad un design in 3D che permette di dare una sorta di consistenza liquida alle unghie, come se lo smalto provenisse da metallo o lava fusi. In quest’ultimo periodo sono emersi diversi stili per sfoggiare le cosiddette unghie fuse liquide, che cambiano a seconda delle modalità di lavorazione e di applicazione. Vediamo, quindi, quali sono i principali trend che stanno spopolando fra tutte le appassionate di nail-art.

Blush Nails: come ottenere l’effetto “unghie arrossate”

Le unghie fuse liquide di Natalie Minerva

Natalie Minerva è la nail-artist che cura la manicure delle protagoniste della Serie Tv Euphoria. Con il suo stile, predilige realizzare le liquid molten nails creando delle linee curve parallele che danno l’idea della presenza di liquido alla punta o alla base dell’unghia. In questo modo, con la tecnica del 3D, si ottiene un effetto che fa sembrare lo smalto sfrigolante. Minerva, infatti, ha più volte sottolineato che questo look le ricorda l’attività dei vulcani sotterranei islandesi.

L’applicazione su tutte le unghie

Natalie Minerva preferisce dunque creare le liquid molten nails sulla punta o alla base delle unghie. Invece ci sono altre professioniste che puntano ad applicare questo look su tutta l’unghia. Tutto ciò fornise un colpo d’occhio di maggiore impatto, perché è come se l’effetto “fusione liquida” andasse ad impattare sull’unghia per intero.

Le Liquid Molten Nails metalliche

Un’altra tendenza delle Liquid Molten Nails prevede un disegno che non sia simile a quello della lava, bensì all’immagine del metallo fuso. Quest’effetto si ottiene ricorrendo alla lucidatura cromata in argento, alla quale si aggiunge una tecnica ondulata tridimensionale. Per arricchire la resa finale, si possono usare anche altri dettagli come delle perline. Ci sono anche dei nail-artist che, per dare un tocco di eleganza in più, puntano sul colore dorato, anziché sull’argento.