Nella XXXI giornata di Serie A si sfidano Crotone e Inter allo Scida, i nerazzurri vogliono rialzarsi dopo la sconfitta contro la Sampdoria per continuare la corsa all’Europa League mentre i calabresi vogliono dare continuità alla vittoria contro il Crotone per sperare ancora nella salvezza.

https://youtu.be/MNwo9NfNOnY

Iniziano meglio i padroni di casa che non concedono spazi alle ripartenze avversarie e riesce ad andare al tiro in più occasioni ma Handanovic riesce a parare; al 18′ l’arbitro Guida assegna un rigore per un tocco di mano di Medel in area su un pallone di Trotta, dal dischetto si presenta Falcinelli che segna il gol del vantaggio del Crotone.

Gli ospiti accusano il colpo e non riescono a creare occasioni da gol, e 4′ subiscono il gol del raddoppio con Trotta che recupera palla su un errore avversario e serve Falcinelli che supera ancora una volta Handanovic con un tocco sotto.

Nel finale la squadra di Nicola avrebbe l’occasione di segnare il 3-0 ma il tiro di Rhoden a botta sicura viene respinto da Miranda, si va all’intervallo sul risultato di 2-0.

Nella ripresa Pioli prova a scuotere i suoi e inserisce anche Palacio ed Eder ma i nerazzurri non riescono a rendersi veramente pericolosi nonostante ora attacchino con 6 uomini effettivi; il primo tiro in porta avviene al 57′ con una conclusione di Perisic al volo che termina però a fil di palo.

Gli ospiti prendono un po’ di coraggio e iniziano ad attaccare, al 60′ Kondogbia colpisce di testa ma non inquadra lo specchio della porta e 5′ dopo D’Ambrosio segna il gol che accorcia le distanze ribadendo in rete una spizzata di Kondogbia su calcio d’angolo di Banega.

Nel finale la squadra di Pioli attacca a pieno organico alla ricerca del gol del pareggio soprattutto con Candreva e Palacio che però non riescono a battere Cordaz, al 72′ Eder colpisce il palo interno e dopo 6′ di recupero il triplice fischio sancisce l’inaspettata vittoria del Crotone sull’Inter per 2-1.

I nerazzurri incassano la seconda sconfitta consecutiva e vengono superati in classifica dal Milan che sfideranno sabato prossimo nel derby della Madonnina  mentre il Crotone ottiene un’altra vittoria importantissima che lo porta a 3 punti dalla salvezza.

 

Tabellino

CROTONE – INTER 2-1

CROTONE (4-4-2): Cordaz; Ferrari, Ceccherini, Rosi, Martella; Rohden (67′ Sampirisi), Crisetig, Barberis (75′ Capezz), Falcinelli; Stoian, Trotta (73′ Acosty).

A disposizione: Festa, Viscovo, Dos Santos, Dussenne, Suljic, Kotnik, Tonev, Nalini, Simy.

Allenatore: Davide Nicola.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Ansaldi (45′ Palacio), Murillo (46′ Eder), Miranda, D’Ambrosio; Kondogbia (80′ Joao Mario), Medel; Banega, Perisic, Candreva; Icardi.

A disposizione: Carrizo, Berni, Andreolli, Sainsbury, Santon, Nagatomo, Brozovic, Biabiany, Gabriel Barbosa.

Allenatore: Stefano Pioli

Marcatori: 18′ Falcinelli (Rig.), 22′ Falcinelli, 65′ D’Ambrosio

Arbitro: Guida

Ammoniti: 0′ Capezzi; 47′ Palacio; 47′ Martella; 47′ Ceccherini; 51′ Banega; 90′ Acosty

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here