In un’intervista rilasciata ad Ultimate Guitar, il talentuoso chitarrista degli Arch Enemy Jeff Loomis, ha parlato dei suoi progetti per il futuro, ed ha rivelato che nei ritagli di tempo che l’attività con la band di Amott gli concede, sta lavorando al suo terzo disco solista.

Jeff Loomis
 Jeff Loomis

Questa la sua dichiarazione in merito: “E’ davvero difficile per me trovare il tempo, perché sono così impegnato in tour con gli ARCH ENEMY...Ma sto lavorando al mio terzo disco solista per Century Media Records. Ad essere onesti, sembra che uscirà a inizio 2018.Ho anche il progetto con Keith Merrow, i CONQUERING DYSTOPIA. Quindi ho un sacco di cose in piedi per dimostrare cosa faccio come chitarrista e gli ARCH ENEMY sono una di queste. Sono fortunato, posso dare prova del mio stile e andare in tour con tre stili diversi.”

Jeff Loomis ha legato il suo nome a doppia mandata a quello dei Nevermore, apprezzata e rimpianta band, il cui stile incorpora elementi heavy, thrash e progressive, che lui ed il cantante Warrel Dane formarono nel 1992. La prossima settimana Jeff Loomis “festeggerà” i tre anni di militanza negli Arch Enemy.

Il suo ingresso nella formazione scandinava, ormai imborghesita, sempre più melodica e lontana anni luce dalla ferocia degli esordi, ha fatto storcere il naso a più di uno dei suoi ammiratori.

Ed in questi tre anni le critiche ed i pareri discordanti sui forum frequentati dagli appassionati

Arch Enemy
 Arch Enemy

non sono di certo mancati. C’è chi dichiara di apprezzare le recenti uscite degli Arch Enemy, e chi ritiene che il talento di Loomis sia sprecato in una band sì valida, ma decisamente inferiore ai Nevermore.

L’impressione è effettivamente quella di un Jeff con il freno a mano tirato, e con poca voce in capitolo in fase compositiva.

Chissà che Loomis, allora, non possa sfogare tutta la sua creatività repressa e sfornare un album memorabile il prossimo anno.

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here