“Like beauty in flames”: parole sul Guggenheim di Bilbao

Opere site-specific e luminose creano effetti artistici sulla sede del museo spagnolo

0
122

La realtà aumentata trasforma l’architettura del Guggenheim museum di Bilbao in uno schermo su cui scorrono parole. “Like beauty in flames” è il titolo del lavoro che Jenny Holzer ha realizzato per trasmettere messaggi attraverso testi. Per apprezzare l’opera devi scaricare l’applicazione che ha sviluppato l’agenzia digitale londinese Holition.


Esposizioni al Guggenheim Bilbao: il calendario 2021


Com’è “Like beauty in flames”?

L’artista lavora sul linguaggio da anni e proietta suoi pensieri scritti, aforismi, motti e citazioni in installazioni in spazi pubblici. Utilizza gli edifici e il contesto urbano come pannelli su cui compaiono frasi dense di significato. La creazione di Holsen per il museo di Bilbao propone tre esperienze fruibili sia di persona che virtualmente. All’esterno della struttura si possono vedere i testi che si illuminano coi Led, un richiamo all’opera “For Bilbao” del 2019. Poi “Like beauty in flames” con i versi della poetessa Anna Świrszczyńska e infine i Truisms che compaiono su ogni sfondo.

L’arte concettuale

Holsen sviluppa la propria ricerca espressiva nell’ambito dell’arte concettuale in cui il pensiero è preminente. Quindi non opere che rappresentano la natura secondo canoni estetici tradizionali, ma che presentano idee. A discapito anche dell’impatto emotivo sull’osservatore, lo stile si focalizza su strutture essenziali e razionali. L’artista americana realizza soprattutto installazioni per gli spazi pubblici finalizzate a stimolare la riflessione. Utilizza la realtà aumentata e i Led per riformulare pitture e sculture coi metodi della pubblicità e della fotografia.

I Truisms di Jenny Holsen

Con il termine identica una serie di opere d’arte in cui il soggetto è il testo. Ha cominciato con una composizione di 250 dichiarazioni, trasformando concetti controversi in affermazioni semplici. I Truisms di Holsen sono delle rappresentazione di credenze e opinioni che l’artista rielabora. Dopo Il lavoro del 1977-79 ha scritto 13 serie di testi unici, che ha presentato su diversi media. Alcuni descrivono la situazione dopo l’11 Settembre, mentre altri raggruppano frasi di poeti e filosofi. Le sue installazioni dialogano coi luoghi che ha scelto come ambientazione, sono collegati al sito e alla sua storia.

“Like beauty in flames”

Al Guggenheim di Bilbao Holsen realizza un progetto che cambia in base al punto di vista dello spettatore. Nell’atrio parole in diverse lingue escono da un Truism a spirale. L’installazione include anche due lavori realizzati per la retrospettiva del 2019 “Thing Indescribable”, “There was a war” e luci “For Bilbao”. I Led interagiscono con la struttura e creano effetti diversi a seconda della prospettiva da cui li si osserva. La tecnologia rende maggiormente fruibile la creazione. Infatti, l’App “Like beauty in frames” permette di ammirare il lavoro dell’artista da qualsiasi parte del mondo.

Commenti