Ligue 1, 3^ giornata: PSG a valanga con un super Neymar, prima vittoria per Ranieri e il Nizza

0
359

Ben 31 le reti messe a segno e 4 le espulsioni (Verratti del PSG, Ocampos del Marsiglia, Awaziem del Nantes e Darder del Lione) nella terza giornata di Ligue 1, dove spicca il terzo successo in altrettante gare del Paris Saint-Germain, che rifila un tennistico 6-2 al malcapitato Tolosa al Parco dei Principi. All’iniziale vantaggio di Max Gradel risponde Neymar, che poi serve l’assist per il 2-1 siglato da Rabiot. Nella ripresa Cavani va a segno dal dischetto, l’autogol di Thiago Silva sembra riaprire i giochi ma Pastore, Kurzawa e nuovamente Neymar – autore anche di due assist – permettono al PSG di dilagare e annichilire il Tolosa. Da segnalare anche il primo successo stagionale del Nizza, avversario del Napoli nel preliminare di Champions League, che dopo aver perso in entrambe le prime gare stagionali si riscatta con il 2-0 casalingo contro il Guingamp all’Allianz Riviera (reti di Plea e Walter). Balotelli entra al 65′ e accumula minuti preziosi nelle gambe in vista della sfida col Napoli. Netto successo del Saint-Etienne, che supera l’Amiens per 3-0 tra le mura amiche grazie al gol di Bamba e alla doppietta di Dabo (di cui il primo su rigore), mentre Lione e Bordeaux danno spettacolo, portando a casa un pirotecnico 3-3 propiziato dalle reti di Fekir, Tete e Bertrand Traoré da una parte e Lerager e Malcom (doppietta) dall’altra.

Il Montpellier non va oltre l’1-1 in casa contro il neopromosso Racing Strasburgo, passato in vantaggio con Saadi e riacciuffato da Congré. Stessa sorte per il Marsiglia, che al Velodrome si fa bloccare sul medesimo punteggio dall’Angers (reti di N’Jie per i padroni di casa e di Ekambi per gli ospiti). Sorprendente affermazione esterna per il Caen, che passa per 2-0 sul campo del Lille per effetto dei sigilli di Da Silva e Santini, mentre il Nantes di Claudio Ranieri centra la sua prima vittoria stagionale, passando per 1-0 sul campo del Troyes grazie alla rete di Emiliano Sala. Finisce 2-2, invece, la sfida tra Rennes e Digione, con Chang-Hoon Kwon e Julio Tavares (su rigore) che rispondono all’iniziale doppio vantaggio firmato dalla doppietta di Firmin Ndombe Mubele. Nell’anticipo il Monaco sbanca il Saint-Symphorien, battendo per 1-0 i padroni di casa del Metz (gol decisivo di Falcao). La squadra del Principato è a punteggio pieno dopo le prime tre giornate, insieme a Paris Saint-Germain e Saint-Etienne, mentre il Metz è l’unica squadra a non aver ancora collezionato punti a pari merito con l’Amiens. Di seguito i risultati della terza giornata della Ligue 1 nel dettaglio.

Metz-Monaco 0-1 (78′ Falcao)

Lione-Bordeaux 3-3 (10′ Fekir, 23′ Tete, 41′ Malcom, 74′ Bertrand Traoré, 88′ Lerager, 91′ Malcom)

Montpellier-Racing Strasburgo 1-1 (24′ Saadi, 72′ Congré)

Nizza-Guingamp 2-0 (45′ Plea, 47′ Walter)

Rennes-Digione 2-2 (14′, 46′ Ndombe Mubele, 51′ Chang-Hoon Kwon, 90’+2 Julio Tavares rig.)

Saint-Etienne-Amiens 3-0 (13′ Bamba rig., 40′ Dabo rig., 66′ Dabo)

Troyes-Nantes 0-1 (81′ Sala)

Lille-Caen 0-2 (5′ Da Silva, 69′ Santini)

Marsiglia-Angers 1-1 (17′ N’Jie, 70′ Ekambi)

PSG-Tolosa 6-2 (18′ Gradel, 31′, 90’+2 Neymar, 35′ Rabiot, 75′ Cavani rig., 78′ Thiago Silva aut., 82′ Pastore, 84′ Kurzawa)

CLASSIFICA: PSG, Monaco, Saint-Etienne 9, Lione, Marsiglia 7, Bordeaux, Angers 5, Troyes, Montpellier, Strasburgo 4, Nizza, Caen, Lille, Guingamp, Nantes, Tolosa 3, Rennes 2, Digione 1, Metz, Amiens 0.

Classifica marcatori: 5 Falcao (Monaco), 3 Cavani (PSG), Diaz, Fekir (Lione), N’Jie (Marsiglia), Neymar (PSG), 2 Bamba, Dabo (Saint-Etienne), Jemerson (Monaco), Malcom (Bordeaux), Mubele (Rennes), Pastore (PSG), Plea (Nizza), Sankhare (Bordeaux).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here