L’Ex Iena Giarrusso Candidato con il M5S alle Elezioni Europee

0
593

Dino Giarrusso si lancia nella competizione europea con il Movimento 5 Stelle (partito che lo vede attivo da anni), presentando la sua candidatura con una richiesta che parte dal basso: coinvolgere tutti i cittadini siciliani e sardi con l’obiettivo di scrivere un programma partecipato che, dalle macroaree tematiche (agricoltura, pesca, ambiente, lavoro, turismo, economia) possa scendere nel particolare, attraverso le segnalazioni di chi è dislocato in ogni angolo del territorio.

«Il miglior modo per portare in Europa istanze, criticità, suggerimenti, sogni e speranze dei cittadini – spiega il catanese Giarrusso – è ascoltare dalla loro vivavoce le reali esigenze da affrontare. Chi vive quotidianamente le città, le periferie, le campagne, il mare, le fabbriche, le aziende, conosce davvero i problemi irrisolti e le potenzialità che spesso sfuggono a una politica distaccata dagli elettori. Da anni ormai ricevo richieste di attenzione da parte di chi vuole far luce su problematiche inascoltate e dimenticate: voglio seguire lo stesso percorso, scendendo in campo “per e con” i cittadini, e costruendo giorno dopo giorno il mio tour – in vista del voto del 26 maggio – insieme a coloro che m’inviteranno a visitare i luoghi in cui risiedono, per raccontarmi la quotidianità di quegli stessi luoghi, condividendo con me possibili strade da percorrere per uscire dall’immobilismo e rilanciare». 

Giarrusso per anni ha indossato cravatta nera e camicia bianca nel programma televisivo Le Iene, dopo aver ottenuto la candidatura al parlamento europeo nella lista pentastellata – grazie ai circa 2500 iscritti della piattaforma Rousseau che lo hanno sostenuto, ora manifesta di “sentire il dovere di fare un passo avanti. di agire, abbracciando l’impegno politico verso un’Europa dove la Sicilia e la Sardegna possano essere rappresentate al meglio.

Candidato nella lista delle Isole, Giarrusso con un videomessaggio sui social per coinvolgere tutti i cittadini siciliani e sardi. “In Europa con voi” il motto della sua campagna elettorale. La seconda se pensiamo alla sua prima esperienza politica dello scorso anno come candidato con il M5S alla Camera dei deputati, nel 
collegio uninominale 10 di Roma Monteverde, Aurelio, Gianicolense e Trullo; ha ottenuto il terzo posto con la percentuale del 27,09%, che non gli ha consentito di essere eletto deputato.

«Guarderò tutti i messaggi che mi arriveranno in privato – spiega Dino Giarrusso – e andrò personalmente a conoscere i mittenti per toccare con mano quanto segnaleranno. Selezionerò i contributi che entreranno nel mio programma, parallelamente ai punti cardine su cui concentrerò il mio impegno, in primis la capacità di generare lavoro e di mettere a frutto i fondi europei per lo sviluppo della nostra terra, dove per troppo tempo si sono sprecate risorse preziose che avrebbero potuto fare la differenza. Così intendo fare politica dentro e fuori dalla rete – conclude Giarrusso – prendendo per mano gli elettori. Il Movimento 5 Stelle sta cambiando l’Italia, insieme abbiamo finalmente l’opportunità vera di costruire un’Europa migliore. Un’Europa che ci piaccia davvero». 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here