Una ragazza 19enne neopatentata si è costituita dopo che sabato notte a Levada di Piombino Dese (Padova) aveva travolto e ucciso un 18enne in bicicletta, fuggendo dal luogo dell’incidente.

Secondo i primi accertamenti la vittima, che stava rientrando a casa dopo il lavoro, guidava una bici priva di fanale e non aveva addosso il giubbetto catarifrangente.

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here