E’ uscito ufficialmente il 18 settembre “Lethal White”, il quarto episodio delle indagini del detective Cormoran Strike.

Sono passati tre anni da La via del male, il terzo romanzo della serie di Cormoran Strike, scritto da J. K. Rowling e pubblicato con lo pseudonimo di Robert Galbraith. I fan della creatrice di “Harry Potter” possono tirare un sospiro di sollievo: il quarto episodio, dal titolo inglese Lethal White, è stato pubblicato ieri 18 settembre.

La serie di Cormoran Strike vede protagonista un veterano di guerra, a cui è stata amputata una gamba e rimpatriato, diventare un investigatore privato; lo affianca la sua assistente, Robin Ellacott, mentre indagano su crimini efferati e brutali omicidi in tutta la città di Londra. Il primo libro della serie, Il richiamo del cuculo, fu pubblicato nel 2013 con lo pseudonimo di Robert Galbraith e nessuno (a parte l’editore) sapeva che dietro si celava la penna di J.K. Rowling. Fu solo dopo che il romanzo ebbe un buon successo di critica e lettori, che si scoprì chi era il vero autore.
Insieme agli altri due libri che seguirono, Il baco da seta (2014) e La via del male (2015), il libro è in cima alle liste dei bestseller nazionali e internazionali, ed è stato adattato per una serie televisiva per la BBC One.
Ora, il marchio Mulholland Books si sta preparando a pubblicare il prossimo libro della serie. Alcuni mesi fa è stata annunciata la data di pubblicazione di Lethal White ed è stata rivelata l’attesissima copertina del romanzo poliziesco, che coglie perfettamente l’atmosfera cupa e fumosa di Londra e l’aria misteriosa del suo protagonista: Strike.

La trama
Quando Billy, un giovane tormentato che crede di aver assistito a un crimine da bambino, decide di scoprire la verità sul suo passato, sa che c’è solo una persona a cui può rivolgersi per aiutarlo nelle indagini: Cormoran Strike. L’unico problema è che Billy è in evidente difficoltà mentale e non riesce a ricordare alcun concreto dettaglio sull’incidente. Tuttavia, Strike vuole aiutarlo a capire cosa sia successo davvero tanti anni fa, ma prima che sia in grado di fare altre domande, Billy scappa in preda al panico. Fortunatamente, Strike non affronterà il caso da solo. Robin Ellacott, la sua ex assistente e attuale collaboratrice dell’agenzia, lo aiuterà nell’indagine che li condurrà attraverso i vicoli di Londra, in una camera segreta del Parlamento e in un maniero di campagna splendido ma minaccioso. Nel frattempo, Strike sta lottando con i suoi problemi personali che minacciano di ostacolare il suo caso.

Nonostante abbia terminato l’amatissima serie di Harry Potter nel 2007, da allora J.K. Rowling si è tenuta incredibilmente occupata; non solo ha continuato a tirare fuori storie parallele legate all’universo magico di Hogwarts sul sito Pottermore e in libri divertenti come Le fiabe di Beda il Bardo, ma ha anche lavorato come produttore in diversi film di Harry Potter, aiutato nella sceneggiature dei film della serie Animali fantastici ed è stata impegnata come co-autrice della pluripremiata opera teatrale Harry Potter e la maledizione dell’erede. Come se tutto ciò non bastasse a tenerla occupata, J. K. Rowling ha anche creato una serie completamente nuova di romanzi polizieschi per adulti con lo pseudonimo di Robert Galbraith.

 

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here