Les Beiges Chanel: nuovi trucchi a effetto naturale

Chanel ha lanciato la campagna promozionale per i nuovi trucchi Les Beiges che donano un effetto finale tutto al naturale.

0
182
Nuovi Les Beiges di Chanel
HoYeon Jung per Les Beiges Chanel (screenshot Instagram).

È partita la campagna promozionale dei nuovi trucchi Les Beiges Water-Fresh Complexion Touch firmati Chanel. Protagoniste del servizio fotografico sono le ambassador HoYeon Jung e Marine Vacth, affiancate dalle modelle Malika Louback e Akon Changkou. La novità di quest’anno è la presenza in ogni confezione di un pennello di precisione che aiuta a nascondere alcuni difetti o da utilizzare per il make-up in generale.

I look di HoYeon Jung e Marine Watch per Les Beiges di Chanel

HoYeon Jung nella campagna di lancio dei nuovi Les Beiges di Chanel ha un look che mette in risalto la fascia luminosa per i capelli ed un’elegante giacca di tweed nero. Ricordiamo che l’attrice sudcoreana è già stata la star di una pubblicità per N°1 de Chanel. L’attrice francese Marine Vacth, invece, presenta i nuovi trucchi dell’azienda parigina con i capelli finemente raccolti. Il famoso marchio transalpino, oltre al Water-Fresh Complexion Touch, ha lanciato anche il Water-Fresh Blush, presente sul mercato in una vasta gamma di colori, tra i quali ricordiamo Intense Coral, Deep Bronze e Light Peach.

Olivia Rodrigo nuova ambassador di Glossier make-up

“Una formula di trucco unico nel suo genere”

Chanel in una nota ufficiale ha presentato così i nuovi Les Beiges: “Una formula di trucco versatile, unica nel suo genere. Infuso con pigmenti micro-goccioline ultra concentrati, Water-Fresh Complexion Touch offre un’applicazione personalizzabile per un finish incredibilmente naturale”.

Chanel beauty punta sul direct-to-consumer

Chanel ha deciso di dare maggiore spazio al direct-to-consumer per il settore della bellezza. Questa soluzione è destinata a diventare nei prossimi anni, anche perché l’azienda francese sta investendo sempre di più nell’e-commerce e nell’apertura di più boutique di cosmetici indipendenti. I dati di vendita del brand sono cresciuti nel 2021, ma nonostante ciò il comparto beauty ha continuato a soffrire. Tuttavia, la società parigina ha notato un incremento della transizione ai canali diretti, e per questo motivo potrebbe gradualmente ridurre la sua dipendenza dai partner all’ingrosso. Un balzo in avanti hanno fatto segnare anche le vendite e-commerce per i prodotti di bellezza e e i profumi. Per questo motivo Philippe Blondiaux, direttore finanziario di Chanel, ha chiaramente affermato durante la Business of Fashion: “La direzione è verso un business più diretto al consumatore. Il Dtc potrebbe rappresentare la maggior parte della nostra attività di bellezza in pochi anni, anche se dipende dalla regione”.