La mostra ospitata al Palazzo Valle di Catania: “Leonardo Da Vinci- I volti di un genio”

Il 28 luglio è stata aperta al pubblico la mostra di “Leonardo Da Vinci- I volti di un genio” e ad ospitarla saranno, fino al 24 novembre 2020, le maestose sale del Palazzo Valle di Catania. L’inaugurazione è avvenuta sotto lo sguardo soddisfatto dell‘Assessore al Turismo della Regione Siciliana Manlio Messina, accanto alle figure del produttore Gianni Filippini e del curatore Christian Gálvez.

cof

Il progetto di Gálvez è prodotto da Sicilia Musei, Italia Museo, Iniciativas Y Exposiciones, con il patrocinio dell’Ambasciata d’Italia Madrid e in collaborazione di Leonardo DNA Project.

Il successo dell’esposizione è stato visibile dalla prima giornata, grazie alle innovative installazione audiovisive, le ricostruzioni dettagliate, l’infografica, le replice dei manoscritti di Da Vinci e l’utilizzo della realtà aumentata.

La mostra è strutturata in cinque aree tematiche:

Il rinascimento di Leonardo

Camminando sulle note del violinista Ara Malikian lo spettatore percorre un viaggio a ritroso nella vita del genio di Da Vinci, estrapolandola dalle opere da lui composte. Lo sguardo si posa sui numerosi ritratti esposti che celano dettagli sottili.

Un’eredità universale

Pagine annotate e schizzi sono al centro di questa seconda area. A gestire il tour di Codici e manoscritti è il responsabile Francesco Melzi. La sala ospita alcune riproduzioni, ricostruzioni fisiche e virtuali che presentano anche alcune invenzioni del maestro scoperte secoli dopo la sua morte.

L’ultima cena

Impossibile nominare Da Vinci senza far riferimento ad una della maggiori opere pittoriche: l’ultima cena. Questo quadro ha un proprio spazio alla mostra, dedicato esclusivamente al dipinto, in un’atmosfera di creazione e magia, dove è presente un’installazione audiovisiva la cui musica è curata da James Rhodes.

Lo specchio dell’anima

Il titolo di questo spazio fa inevitabilmente riferimento ai numerosi studi di Leonardo riguardo l’anatomia, accanto ai lavori sulle proporzioni il cui nucleo è l’Uomo Vitruviano. Sul retro della stanza la mostra diviene interattiva grazie ad un’installazione a realtà aumentata.

Leonardo Da Vinci: faccia a faccia

Qual è il volto del genio italico? Sospeso tra l’essere e non essere, nella stanza finale i possibili visi di Leonardo si trovano faccia a faccia con gli spettatori.

Orari&Biglietti

Dal lunedì al venerdì la mostra sarà aperta al pubblico, dalle ore 10.00 alle ore 20.00, con un ultimo ingresso fino alle 19.00. Nel fine settimana la mostra è prolungata fino alle 22.00, con ultimo ingresso alle 21. I biglietti possono essere acquistate online su ticketone o tramite l’Infoline 3668708671, ma anche direttamente al botteghino.

Il costo del biglietto ammonta a 10€, compreso di audioguida, 7 € per un gruppo di minimo 6 persone, over 65 o giovani fino ai 18 anni. L’ingresso agli universitari è di 6€, per le scuole 4€.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here