L’energia green ci risolleverà dalla crisi economica?

Una soluzione che potrebbe risolvere la crisi economica nella quale ci troviamo

0
263
energia green

Esistono ancora molti stereotipi riguardanti l’ecosostenibilità. Quando si parla di movimenti zero waste e di energia green, ecco che saltano fuori le solite proteste infondate. Si fa riferimento a questi argomenti come privilegi. Come se modificare il proprio stile di vita al fine di salvare la natura sia uno sfizio. Una moda attuata gente senza cervello. A oggi, sappiamo bene che le cose non stanno così. La salvaguardia del pianeta Terra è una priorità. Viviamo in un mondo malato. E siamo noi a rendere le sue condizioni peggiori di giorno in giorno. Tuttavia, possiamo cambiare vesti. È possibile indossare i panni dei guardiani dell’ambiente. E non è difficile. Anzi, gli esperti confermano che un futuro sostenibile è la scelta migliore anche dal punto di vista economico.

Com’è possibile che l’energia green rappresenti una valida soluzione per il futuro?

Molte persone sostengono che il periodo corrente sia incompatibile con qualsiasi cambiamento. Eppure, non è forse questa la parola d’ordine di quest’epoca? Pensiamoci bene. Questo 2020 ha stravolto il nostro fluire su questa Terra. È riuscito a trasformare gesti d’affetto in pericolose azioni di contagio. Ha coperto i nostri sorrisi con le mascherine chirurgiche. E a quasi nove mesi dall’inizio di tutto questo, possiamo dire che tutto ciò sembra essersi trasformato in un’abitudine. Nonostante il peso della situazione. E non solo. Queste modifiche hanno apportato lieti sviluppi per quanto riguarda l’andamento della curva epidemiologica del Covid-19. Anche se i tempi che corrono non sono dei migliori, possiamo dire con certezza che senza queste forme di prevenzione il quadro sarebbe ben più tragico. Ebbene, pare che questo ragionamento possa valere anche per il futuro dell’energia e dell’economia mondiale. A confermarlo è stato il Forum economico mondiale del 2020.

Nella prospettiva di un futuro, di certo non si possono ignorare alcuni aspetti. Uno di questi, è il fatto che il mondo in cui viviamo ha bisogno d’aiuto. E noi non possiamo che tendergli la mano. Il fatto di passare all’energia green, non solo rappresenterebbe un vantaggio dal punto di vista ambientale. Anche l’economia ne gioverebbe. Questo perché la novità creerebbe nuovi posti di lavoro. Ciò risveglierebbe l’entusiasmo di molte persone dedite all’ecosostenibilità mondiale. Oltre ad apportare nuovi finanziamenti, dato che si tratta di progetti a lungo termine e per nulla dannosi. In molte nazioni gli investimenti su alternative energetiche sostenibili sono sempre più in auge. Paesi come gli Stati Uniti D’America e il Regno Unito, si stanno rivelando le colonne portanti di questo andamento.

La paura del cambiamento e il bisogno di rinascere

Abbiamo detto che questo 2020, per quanto ci abbia lasciato l’amaro in bocca, ci ha insegnato l’importanza del cambiamento. Tuttavia, questo principio è alla base dell’essere umano. Della vita stessa. Ogni giorno miliardi di cellule del nostro corpo vanno incontro a deterioramento, per dare spazio a nuove sostitute. Anche se spesso tutto il circostante ci sembra immutato, la realtà è che tutto cambia secondo per secondo. “Nulla rimane fermo e inalterato. L’acqua che scorre nel corso di un fiume non passerà mai due volte nella stessa maniera, nel medesimo punto” Diceva Platone. Noi non possiamo che confermare queste parole. D’altronde, se l’animo umano è talmente labile, com’è possibile che il resto della natura sia tanto differente? E ricordiamocelo: solo attraverso la trasformazione è consentito rinascere.


La forza delle onde per produrre energia


Commenti