Resta aggiornato con le nostre news

  • Ricevi le news più interessanti 
  • Scopri le ultime novità
 
 

L’aborto a New York non sarà più illegale

La nuova legge americana sull’aborto n°s240 ha lo scopo di sostituire i provvedimenti legislativi già esistenti riguardanti questo tema, rendendo legale.

Lo scopo della nuova legge sull’aborto

legge aborto USA

Questo emendamento va a modificare la legge di sanità pubblica, mettendo in discussione i provvedimenti già esistenti riguardanti l’aborto nello Stato di New York . Si fa riferimento sia alla procedura penale sia a quella giudiziaria.
L’obiettivo è abrogare alcune norme di pubblica sanità riguardanti l’aborto, alcune disposizioni sulla vendita di contraccettivi

Il contenuto della nuova legge sull’aborto

Importante è soffermarsi sulla seconda, decima, undicesima e dodicesima sezione di questa nuova normativa. Esse possiedono un contneuto significativo.

La sezione 2 crea un nuovo articolo nella legge di sanità pubblica. Uno dei due sottoparagrafi contenuto in esso, intitolato Abortion (Aborto), dichiara che un’aborto potrà avvenire ed essere autorizzato da un medico entro 24 settimane dall’inizio della gravidanza. Potrà, inoltre, compiersi in assenza di vitalità fetale o in caso sia necessario al fine di proteggere la vita e la salute della paziente.

Le sezioni 10, 11, 12 della legge eliminano il riferimento all’aborto come ad un reato nei Codici di Procedura Penale e Giudiziaria.

Storia della legge sull’aborto

Nel 1970 New York ha legalizzato l’aborto in alcune situazioni, riconoscendo così che una donna ha il diritto fondamentale di decidere riguardo al corso della sua gravidanza.
Tre anni dopo la Corte Suprema degli Stati Uniti prese una storica decisione, ovvero che questo diritto sarebbe stato protetto dalla Costitutzione americana.
Nei decenni successivi molte decisioni della Corte hanno cercato di chiarire il proposito del diritto all’aborto ma le leggi non sono mai riuscite a stare a passo coi tempi.
Inoltre, è evidente che alcuni provvedimenti sono anticostituzionali e hanno gravato in modo considerevole su donne che cercavano di far valere il loro diritto all’aborto.
Questa legge va ad aggiornare la situazione di New York, affrontando i difetti costituzionali delle leggi e riconoscendo il diritto fondamentale delle donne di avere accesso ad un aborto sicuro e legale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *