Lecce – Il Presidente Mattarella inaugura il teatro Apollo

0
536

Dopo 31 anni dalla sua chiusura e 9 anni di lavori di restaurazione, il teatro Apollo ha finalmente riaperto. L’inaugurazione si è tenuta il 3 febbraio e per l’occasione la città ha ospitato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che è stato accolto dal sindaco di Lecce, Paolo Perrone, e il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano.

Il Presidente, oltre a celebrare la riapertura del teatro, ha avuto modo di compiere un iter tra luoghi di spicco della cultura all’interno della città barocca. Mattarella ha visitato l’istituto di nanotecnologie del Cnr e in seguito il Rettorato dell’Università del Salento, sottolineando l’importanza del legame che intercorre tra ricerca e cultura, necessari per far ripartire il Meridione.

Il Presidente ha poi visitato Piazza Sant’Oronzo, cogliendo l’occasione per incontrare il popolo leccese. Oltre a strette di mano, applausi e fotografie, non sono mancate le proteste pacifiche dei lavoratori del gruppo Palumbo licenziati mesi fa e che reclamano i propri diritti, chiedendo l’affidamento dei lavori di ammodernamento della Statale 275 Maglie-Leuca. Mattarella ha rivolto un cenno ai lavoratori per poi dirigersi verso il teatro Apollo, situato a pochi metri dalla Piazza.

La cerimonia di inaugurazione ha avuto un’affluenza positiva: i posti erano esauriti, tra questi ve n’erano settanta riservati agli studenti dell’università del Salento. Il capo dello Stato è arrivato nel teatro, accolto dalle note dell’Inno di Mameli e dell’Inno alla Gioia. Il direttore artistico della serata è stata la bravissima Katia Ricciarelli con la regia di Pierluigi Pizzi. L’orchestra sinfonica di Lecce è stata diretta da Gianluigi Gelmetti.

Al termine della cerimonia inaugurale, Sergio Mattarella ha lasciato Lecce complimentandosi per i centri di eccellenza presenti in città, tra cui il Cnr, apprezzati anche a livello internazionale.

Commenti