Le vittorie imperfette

0
1111

Le vittorie imperfette

Le vittorie imperfette racconta di quando si sono tenute le Olimpiadi a Monaco nel 1972 e di quando 11 e giocatori israeliani decedettero permane dei terroristi nel settembre nero:
la morte di questi giocatori passa in fretta, una battaglia troppo esclusa, per un paese neonato è una che non esisteva. I giochi però devono proseguire quella partita che anche una sfida
tra due colossi. Più in là negli anni sono di fronte a una replica di quella partita in narratore viene travolto da un mondo che ora non c’è più. che lo ha ricondotto nelle estati della sua infanzia
dove andava a giocare nel campetto di pallacanestro di Cisterino, il quale sognò di divenire ben presto un vero campione olimpico! con lui, c’è in campo Kevin Joyce il capitano che ben presto cambierà scuadra
e l’infelice Sasha Belov, in un match che si guarda stando attaccati alla partita fino a quei prorompenti 3 secondi del finale.Seguendo Kevin e Sasha sin da subito quando si stanno preparando alla partita
e poi nei anni futri,ed avere il peso sulla coscienza di divenire i punti cardine uno della sconfitta non accettabile,l’altro di una vittoria da sentirsi addosso come una condanna…