Tendenze: quando la moda esagera

0
189

Quando si parla di abbigliamento, si fa un gran parlare delle tendenze moda del momento: quei trend che vengono spinti fino a diventare moda di massa attraverso le celebrità, le riviste e ultimamente i social media.

Ma dove esistono tendenze che lentamente sono entrate a far parte del nostro guardaroba; ci sono anche tendenze che semplicemente sono state o sono un gigantesco sbaglio.

Ecco allora 9 tendenze moda che dovremmo dimenticare:

Scarpe

tendenze moda

Ugg-boots: sono uno stivaletto in pelle esternamente e felpato all’interno, originari dell’Australia e della Nuova Zelanda; tra gli anni ’60 e gli anni ’70 furono introdotti nellasurf culture” come scarpe utili a riscaldare i piedi.

Il successo arrivò alla fine degli anni ’90, quando entrarono a far parte della moda di massa statunitense e a metà degli anni 2000 erano praticamente ovunque; diventando una tendenza di moda universale.

Oggi andrebbe riconosciuta, con una certa obiettività, una cosa sola: questo scarpe erano indossabili solo in pochissime situazioni.

E al 90% dei casi, non erano quelle dove comunemente, si indossavano.

Stivali peep-toe: Non esistono le mezze stagioni come non esiste l’abbigliamento per la mezza stagione; tipo l’abbigliamento con una spalla scoperta e una manica lunga.

Lo stivale peep-toe è diventato di moda grazie alle celebrità oltreoceano, per poi arrivare dovunque grazie ai negozio low cost fast-fashion; questa tipologia di stivale era semplicemente scomoda.

Sneakers eleganti: credo che molti abbiano avuto un paio di sneakers con zeppa, tra il 2010 e il 2012 erano diventate le scarpe da avere assolutamente; complici le passerelle.

Passato quel periodo la moda si è ricordata che ogni scarpa ha la sua funzione, ed è meglio per tutti che le cose restino cosi.

Abbigliamento

tendenze moda

La vita bassa: nonostante i jeans a vita (molto) bassa o baggy jeans facciano parte della storia della moda; nella metà degli anni ’90 questo modello di jeans era tra i più venduti grazie all’ascesa della musica hip hop.

Il mondo della moda ha pensato bene, in seguito, di adattare questa vita bassa a tutto uno stile di abbigliamento.

Grazie alla copertina del marzo 1993, della rivista inglese “The Face” dove Kate Moss indossava jeans a vita bassa; la moda low-rise diventò un vero e proprio stile di vita. 

T-shirt corta sopra t-shirt lunga: se siete stati adolescenti nella metà degli anni ‘90 era una di quelle cose che avrete indossato; complice l’esposizione a MTV che mostrava questo genere di abbigliamento in quasi tutti i video musicali del periodo.

Nonostante sia in realtà una scelta di stile più che accettabile, infatti ancora oggi avviene (perché si ci sono dei casi in cui si può indossare) il più delle volte sarebbe meglio indossare una giacca.

Crop top: sono una delle tendenze moda del momento, non c’è negozio che non li venda.

Ma non sarebbe il caso di iniziare a produrre top di una lunghezza normale? L’utilità di una felpa a maniche lunghe tagliata sotto il seno quale sarebbe?

Accessori

tendenze moda

Sopracciglia super sottili: gli anni 90 sono stati genitori di tantissime mode (sbagliate), ma una di quelle che ha fatto più danni è probabilmente quella delle sopracciglia super sottili; nella costante ricerca di una forma perfetta e pulita, spesso si superava il limite, il più delle volte con danni a lungo termine in fatto di estetica.

Marsupio: bisogna ringraziare l’australiana Melba Stone che ispirata dai canguri, nel 1962 creò questo modello; spopolarono per anni e quando ormai sembravano essere stati dimenticati eccoli di nuovo.

Come i crop top; anche i marsupi sono ancora una volta tra le tendenze moda del momento: grazie a brand come Gucci o Supreme, ammettiamolo esistono alternative molto più comode.

Tiny sunglasses: spopolano sui social complici influencer e celebrità, sono quel tipo di accessorio di cui molto presto ci pentiremo.

Dubito che svolgano minimamente il loro compito, soprattutto sono quel tipo di occhiale che sta bene unicamente ad una persona su dieci.

Insomma non è un segreto che quando si parli di moda, femminile o maschile; ci siano una serie di tendenze che come sono diventate di tendenza così velocemente dovrebbero essere dimenticate soprattutto se rischiamo di dimenticare chi siamo per seguire la tendenza moda del momento.

 

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here