Le Nazioni Unite incolpano i talebani di molestie

0
489

È ormai passato un mese dalla presa di Kabul da parte dei talebani. La storia dell’Afghanistan ha subito un altro duro colpo, così come anche il rispetto e la salvaguardia dei diritti umani. Le Nazioni Unite incolpano il nuovo Governo di molestie. Cosa succede?


Afghanistan: lo sport è ora vietato alle donne


Perchè le Nazioni Unite incolpano i talebani?

La situazione in Afghanistan è davvero critica. Da un mese i talebani hanno preso il potere e quindi formato il nuovo Governo. Il caos nel Paese, è fuori misura: i cittadini temono dure repressioni e i diritti umani non vengono rispettati, soprattutto nel caso delle donne che non possono nemmeno praticare sport. Per questi motivi le Nazioni Unite sono intervenute ma per l’aiuto offerto sono anche state minacciate ed intimidite. Deborah Lyons, inviata speciale dell’ONU, durante il Consiglio di Sicurezza, ha detto: “L’ONU non può svolgere il suo lavoro, un lavoro così essenziale per il popolo afghano, se il suo personale è soggetto a intimidazioni. Teme per la propria vita e non può muoversi liberamente”. Jeffrey DeLaurentis, diplomatico presente al Consiglio, ha dichiarato che i fatti e gli avvenimenti sono semplicemente inaccettabili. Sarà però difficile contrastare e far cambiare idea ai talebani.