Le mete degli americani per il prossimo anno: quali sono?

0
266
Le mete degli americani

Quali sono le mete degli americani per il prossimo anno? Sebbene il COVID-19 abbia bloccato molti piani di viaggio, c’è sempre spazio per l’ispirazione.

Le mete degli americani: le ricerche su Google

Mentre alcuni Paesi stanno lentamente riaprendo per viaggiare quest’anno, le ricerche su Google per i viaggi del 2021 sono aumentate del 124 percento da marzo. Ciò indica che molte persone stanno già iniziando la pianificazione dei viaggi del 2021. La società di viaggi di lusso Kuoni ha analizzato i dati di ricerca di Google in tutte le lingue per identificare le destinazioni che le persone sono più interessate a visitare l’anno prossimo. Su scala globale, la destinazione più popolare del 2021 sono gli Emirati Arabi Uniti, seguiti da un pareggio tra Qatar, Canada e Stati Uniti.

Le mete degli americani: ecco le prime cinque

Le tendenze di Google mostrano che i viaggiatori statunitensi hanno cercato di più i seguenti cinque paesi quando consideravano i viaggi nel 2021: Giappone, Italia, Grecia, Irlanda ed Egitto.

Leggi anche: Viaggiare in sicurezza: come fare in aeroporto

1. Giappone

l Giappone è uno dei paesi più affascinanti del mondo, custode di una cultura millenaria, ricca di storia e mistero. Si tratta di un viaggio unico alla scoperta di grandi metropoli come Tokyo e Kyoto, dei paesaggi montuosi del Monte Fuji, delle meravigliose località del nord e delle zone costiere del sud del Giappone. Una vacanza nel Sol Levante consente di entrare in contatto con la spiritualità mistica del Paese, visitare le splendide aree naturalistiche dell’entroterra e assaporare la famosa cucina giapponese.

2. Venezia, Italia

Le mete degli americani

Ci sono due modi per visitare Venezia: seguire il flusso di turisti frettolosi che in poche ore segue un percorso prefissato scelto da circa 20 milioni di persone ogni anno, o uscire da questo percorso e provare a scoprire una Venezia meno da cartolina. Si può arrivare a Piazza San Marco, godersi la gioia di trovarsi lì, in quel posto visto tante volte in fotografia, oppure salire sul Ponte di Rialto per ammirare il Canal Grande e combattere con la folla per potersi fare una foto ricordo, vagare per le strade senza un piano, scoprire cose.

3. Atene, Grecia

È cominciato tutto qua: filosofia, arte, storia, politica e democrazia. Soprattutto democrazia. Visitare Atene perciò è quasi un obbligo morale per chiunque abbia a cuore le sorti dell’Europa. Non a caso, di fronte alle difficoltà economico-finanziarie che hanno colpito severamente la Grecia negli ultimi anni, autorevoli opinionisti hanno parlato senza mezzi termini del rischio-declino della civiltà occidentale. Quasi a dire che dove tutto ha avuto inizio, tutto potrebbe anche finire. Che le cose stiano effettivamente in questi termini, non siamo in grado di dirlo. Di certo, però, è impossibile sottrarsi al “peso della storia” di Atene anche quando la si visita da semplici turisti. Non foss’altro che potrebbe capitare di trovarsi nel mezzo di una delle manifestazioni che quasi giornalmente hanno luogo nella centralissima Piazza Syntagma. Ciò detto, Atene è anche mare, spiagge, divertimento e gastronomia. Una città, insomma, tutta da scoprire. Di seguito, i nostri consigli su cosa fare e vedere ad Atene.

4. Irlanda

Le mete degli americani

L’Irlanda, con la sua capitale Dublino, è un paese pieno di cose da vedere e da fare; se state programmando un viaggio in questa verdissima isola non potete perdervi la nostra lista delle 10 cose da vedere in Irlanda! Si può organizzare un tour dell’Irlanda sia utilizzando l’auto, da noleggiare in loco e ricordandosi che la guida è a sinistra quindi servirà un po’ di pratica all’inizio, sia sposandosi con i mezzi pubblici: autobus e treni vi permettono di raggiungere quasi tutte le mete che abbiamo inserito nella nostra chart delle 10 cose da vedere in Irlanda. Se viaggiate in auto, non dimenticatevi di fare un giro sul mitico Ring of Kerry, una strada che attraversa tutta la contea omonima e permette di apprezzare il meraviglioso ed unico panorama irlandese. Il clima dell’Irlanda è molto soggetto agli sbalzi di temperatura ed ai cambiamenti repentini del meteo a causa dell’influenza dei venti dell’Oceano Atlantico. Ogni stagione è buona per visitarla, ma bisogna ricordarsi di mettere in valigia un po’ di tutto: da una giacca impermeabile a delle t-shirt!

5. Egitto

Nonostante gli sconvolgimenti politici degli ultimi 10 anni, l’Egitto rimane una meta turistica molto ambita, una terra ricca di storia e di fascino. Da una parte è possibile visitare i meravigliosi siti archeologici del Paese, per scoprire la bellezza millenaria delle piramidi, dall’altra ci si può rilassare nelle rinomate località balneari, oppure optare per una crociera sul Nilo, per vivere un’esperienza unica in una delle regioni più suggestive del pianeta. Ecco i principali luoghi da vedere in un viaggio in Egitto, i consigli sulla sicurezza e quando conviene partire.

Commenti