Le 5 città più economiche d’Europa

0
297
Cinque città economiche in Europa
Viaggiare spendendo poco

Hai voglia di un viaggio ma il tuo portafoglio non ti lascia partire?
Nessun problema. Ecco una lista delle cinque città più economiche da visitare in Europa.

Istanbul, Turchia

Le cinque città più economiche d'Europa
Istanbul, Turchia

Strategicamente situata sul confine tra Europa e Asia, la città turca è senza dubbio il punto di incontro di due mondi diversi.
Un luogo che racchiude la storia tra le sue spettacolari architetture. E quindi, il segreto per spendere poco in questa città è quello di risparmiare sui passaggi. È infatti consigliato l’acquisto della Istanbul card anziché del singolo biglietto per metro e bus. Tutto facilmente reperibile negli appositi chioschi sparsi per la città. Oppure una vantaggiosa alternativa può essere l’uso della bicicletta, le cui regole si possono trovare sul sito Istanbul On Bike.

E se nel programma vi fosse anche la visita a qualche museo, allora è più opportuno prendere la Istanbul Museum Pass che permette l’accesso gratuito a numerosi siti della città oltre che a sconti in molti negozi, ristoranti e attrazioni.

Riga, Lettonia

Le cinque città più economiche d'Europa
Riga, Lettonia

Capitale della Lettonia, ospita tra le sue vie numerose architetture di origine gotica ed edifici in stile liberty. La città presenta numerose offerte sia sugli alloggi che sui pasti, facilmente reperibili a meno di 10 €.
All’interno della lista dei luoghi patrimoni dell’UNESCO, Riga vanta di una maestosa vista dalla cima della St. Peters Church, nel cuore della città. In oltre offre un mercato, Central Market, in cui è possibile comprare del pesce affumicato e della verdura fresca.

Edimburgo, Regno Unito

Le cinque città più economiche d'Europa
Edimburgo, Regno Unito

Probabilmente una delle città più belle d’Europa, Edimburgo è la seconda più visitata del Regno Unito. Tra le sue vie costellate di ciottoli, la città scozzese offre numerosi vantaggi ai suoi turisti. È infatti possibile passare una notte ad Edimburgo per meno di 45€.

Se passate dalla città non potete non visitare poi i 28 ettari circa del giardino botanico il cui ingresso è gratuito. Così come le National Galleries of Scotland e il castello, che offre una vista mozzafiato sull’intera città. Durante il mese di Agosto è infine possibile partecipare al festival più grande del mondo: il Fringe Festival.

Lisbona, Portogallo

Le cinque città più economiche d'Europa
Lisbona, Portogallo

Situata sul mare, anche Lisbona ha due siti UNESCO da vantare, entrambi nel quartiere di Belém. È possibile girare la città in maniera economica usando i trasporti e soggiornando a prezzi accessibili. Nel complesso la vita di Lisbona non inciderà in modo consistente sulle vostre tasche, in quanto sono facilmente reperibili numerosi ristoranti in cui passare cene e serate senza sperperare tutto il budget a disposizione.

Budapest, Ungheria

Le cinque città più economiche d'Europa
Budapest, Ungheria

Capitale Europea dei bagni termali, può non sembrare ma Budapest è esattamente ciò che cercavi per un po’ di relax. Le saune sono ovunque nella città tanto da aver creato anche l’evento “Budapest Bath Party”, tutti i sabati dalle 10 e mezza della sera alle 3 del mattino. Una vera e propria festa con DJ e spettacoli di luci.

Per quanto riguarda lo shopping, il mercato centrale è certamente uno dei più economici della città dove potrete assaggiare la famosa paprika ungherese. E infine, dopo aver girato tutta la città, è possibile prendere un treno per città come Istanbul, Vienna o Berlino, non troppo distanti da Budapest.

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here