Le 10 città che un lettore deve assolutamente visitare

0
640

Si sa: i libri fanno viaggiare anche da dentro una stanza. Trasportano in luoghi fatati, diversi, surreali o tetri. Ma quali sono, nel mondo reale, le 10 città che un lettore deve assolutamente visitare?

Basandoci sull’accurata raccolta di Ebook friendly, abbiamo stilato la top 10 delle città che qualsiasi lettore accanito deve assolutamente e categoricamente vedere nella sua vita. Pronti?

Bécherel, Francia,”La citta del libro”

Risultati immagini per becherel,Francia città del libro
Becherel,France.

Si trova nella Bretagna e collezione ogni anno turisti lettore da ogni parte del mondo. Becherel è la ”città del libro” ed ha ben quindici librerie per settecento abitanti. Piccola, ma graziosa, è patria dell’autore Jules Verne. Eppure non serve girare il mondo in ottanta giorni, secondo il suo monito: Bècherel regala tutto quello di cui si ha bisogno. Ospita ogni anno numerosi eventi culturali, dedicati ai libri. Perfetto per noi amanti delle pagine gialle e delle stradine piccole e poetiche,no?

Urueña, Spagna

Risultati immagini per uruena,spagna
Urueña, Spagna

E’ nella Caliente Spagna che è possibile vivere un sogno letterario. Urueña è la seconda città del libro nonchè patria dello scrittore Javier Marias che ottiene successo mondiale con ”Vieni a prendermi”, nel 2016. A due ore da Madrid, la cittadina ospita il Centro e-LEA :un edificio enorme che ospita una libreria interessanti e spazi dedicati a svariete attività culturali.

Jinbōchō, Giappone

Risultati immagini per Jinbōchō, Giappone
Jinbōchō, Giappone

Andiamo più lontano e arriviamo a Tokio, patria del maestro Haruki Murakami. Proprio nella bellissima città giapponese, si trova il quartiere Jinbōchō ,che è un vero e proprio ditretto editoriale. Ha infatti 170 liberie di libri vecchi e usati, in cerca di altra gente a cui raccontare la propria storia. Il quartiere continua ad essere un punto di riferimento culturale dal 1913,fino ai giorni nostri..

Hay-on-Wye, Galles

Risultati immagini per Hay-on-Wye, Galles
Hay-on-Wye, Galles

Verdi praterie e fascino letterario sono una combinazione letale. Hay on Wye è una cittadina gallese famosissima per l’ Hay Festival of Literature & Arts , un evento letterario che raccoglie 250.000 visitatori ogni anno, che è anche il palcoscenico dell’opera ”Al pese dei libri”, di Paul Collins . In effetti, stiamo proprio parlando di un vero e proprio paese dei libri!

Saint-Pierre-de-Clages, Svizzera

Immagine correlata
Saint-Pierre-de-Clages , Svizzera

Patria orgogliosa di Friedrich Dürrenmatt ,autore de ”Il Minotauro”, Saint-Pierre-de-Clages è un tesoro svizzero e tutto letterario. Il suo vestival di libro accoglie numerosi visitatori ogni anno. Inoltre , ogni sabato è il sabato letterario, ed è possbile visitare tutte le librerie del posto! Montagne, libri e tanta bellezza…cosa chiedere di più?!

Redu, Belgio, il villaggio del libro

Risultati immagini per Redu, Belgio
Redu, Belgio.

Ribattezzato ”Il villaggio del libro” dal 1984, Redu ha la bellezza di 24 librerie. In occasione della festa di Pasqua , ospita il festival del libro più importante del Belgio. Conta infatti ben 200.000 visitatori,ogni anno. Immancabile orgoglio del villaggio è l’autrice belga, Amélie Nothomb .

Mundal, Norveglia

Risultati immagini per Mundal, Norvegia
Mundal, Norvegia

Sempre più in alto, fino al paradiso. Mundal è una cittadina norvegese,paese natio della scrittrice Anne Holt, dove è possibile trovare una delle librerie più belle del mondo. è inoltre possibile trovare libri e piccole librerie sparse per tutto il paese. Un posto a misura di lettore accanito, direi!

Óbidos, Portogallo

Risultati immagini per óbidos portogallo
Óbidos, Portogallo

La patria di Josè Saramago non può non essere un’ennesima città dei libri. Bella e colorata, ospita Folio International Literary Festival di Óbidos , il festival del libro più famoso e importante del Portogallo.

Wigtown, Scozia

Risultati immagini per Wigtown, Scozia
Wigtown, Scozia

La Scozia emana poesia e cultura da ogni stradina. E’ proprio qui che si trova Wigtown, la vincitrice come National Book Town nel 1998. Patria di tantissimi maetri della letteratura, è infatti fornita di ben 10 librerie con 250.000 libri da scoprire. Un sogno scozzese!

Bredevoort, Paesi Bassi

Immagine correlata
Bredevoort, Paesi Bassi

In Olanda si trova Bredevoort, la cittadina nominata Nation Book Town nel 1993. Piccola e abitata da soli 1.500 abitanti, dispone di 20 librerie e tantissimi mercatini del libro,in svariate lingue. Anne Frank è sicuramente l’orgoglio di questo bellissimo paese.

Bene,amenti dei libri, adesso avete 10 città imperdibili da andare a vedere e in cui sognare. Mi raccomando: zaino in spalla, libro preferito dentro e tanta voglia di sognare!

Daniel Pennac dice :” Il tempo per leggere, come il tempo per amare, dilata il tempo per vivere. “

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here