I lavoratori di un impianto petrolchimico della Pennsylvania hanno ricevuto una paga extra per partecipare e ascoltare il presidente Donald Trump.Vietati anche le proteste,manifestare dissenso ed ogni forma di opposizione.

Risultati immagini per dONALD TRUMP
Donald Trump,America

In quello che doveva essere una semplice visita della Casa Bianca,Trump ha costruito l’ennesima finzione della sua campagna elettorale. Come riporta il Pittsburgh Post-Gazette,la presenza dei lavoratori al discorso era facoltativa. Ma pare sia stata offerta una paga extra a chi avrebbe partecipato. Chi,invece,non voleva adulare il presidente in mezzo alla folla non aveva ”diritto” al pagamento extra di ben una volta e mezza il pagamento normale. Proponendo la politica di “no scan, no pay”,è stato vietato di protestare,di urlare e di fare ”qualsiasi cosa vista come resistenza”.

Stando a quanto detto dalla CNN,quello di Trump doveva essere una visita ufficiale della casa bianca.Il New York Times,però,afferma che “è stato difficile distinguerlo da una manifestazione di campagna standard”. Sembra,infatti,che il presidente abbia portato la campagna di rielezione del 2020,chiarendone le basi. Trump si lamenta dei suoi avversari politici,dell’opposizione manifestatasi tramite social media,dei leader politici democratici,degli Academy Awards,il tutto promettendo la forte espansione dell’economia americana. Sembra anche che Donald Trump abbia invitato i lavoratori a cacciare i loro sindacalisti,qualora questi ultimi fossero contro di lui.

Nonostante il tentativo di farsi rieleggere il prossimo anno,sembra che per Trump le cose si fanno difficili. La Casa Bianca risulta notevolmente danneggiata da quest’evento,che rende la politica di Trump dittatoriale quanto ridicola. Indipendent scrive:

“Trump ha una lunga storia di affermazioni false che dimostranti liberali sono stati pagati per protestare”

Svariate manifestazioni ed inaugurazioni venivano,infatti,orchestrate da falsi ”manifestanti professionisti”. Persone pagate o “incitati dai media”. Lo tesso modus operandi per contrastare l’opposizione al suo anti-musulmano divieto di viaggio.

Secondo un sondaggio pubblicato sulla Fox News della scorsa settimana,il voto di disapprovazione del presidente è salito al 56%.

LEGGI ANCHE IL 4 LUGLIO DI TRUMP:CARRI ARMATI E PARATE MILITARI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here