Lavanda in Toscana e l’Azienda Agricola Cantini Raffaele

0
1058
Lavanda in Toscana

Ci siamo quasi. La lavanda sta fiorendo. Le api volteggiano sui campi ricchi di fiori e di polline per dare vita. Quando si pensa alla lavanda ci veniva in mente la Provenza. Ci veniva, perché adesso la lavanda è in Toscana e più precisamente sui Colli Pisani. Qui troviamo Aziende Agricole che purtroppo hanno subito un brusco colpo con la pandemia. Motivo in più per trascorrere momenti indimenticabili immersi nella natura e nei cibi genuini come quelli che offre l’Azienda Agricola Cantini Raffaele.

Quando si sente il profumo di lavanda in Toscana?

Molti lo chiedono e la risposta è che la fioritura completa della lavanda è a fine giugno, ma possiamo già sentire i primi profumi dalla metà di giugno. La lavanda in Toscana ormai è una delle mete più ambite e richieste, grazie anche ai molti servizi televisivi e giornalistici. Persino un marchio noto come la Nutella ha dedicato a Santa Luce la competizione per i barattoli limited edition “L’Italia nel cuore” con l’immagine dei campi di lavanda. Il viola del fiore ricopre gli ettari dei campi coltivati sui Colli Pisani, in particolare a Pieve di Santa Luce, dove il suo profumo inebria chi passa anche dalla strada che attraversa i campi. Attenzione però. Bisogna avere cura delle piante e del lavoro che c’è dietro, pertanto è vietato raccogliere i fiori di lavanda. La lavanda è una pianta aromatica da cui si può distillare un olio essenziale dai benefici imponenti, che vanno dall’alleviare il mal di testa, all’azione antisettica, al sollievo dal dolore dovuto alle punture di insetti.


Erbe aromatiche: benefici e metodi di utilizzo

Sciroppo d’agave e miele: quale dolcificante scegliere?


L’Azienda Agricola Cantini Raffaele

L’Azienda Agricola Cantini Raffaele è una delle aziende situate alla Pieve di Santa Luce e che possiede alcuni ettari della famosa lavanda in Toscana. Nasce nel 2009 sull’esperienza maturata e tramandata dal bisnonno Alfredo Cantini a partire dai primi del ‘900. Raffaele, il titolare, si è impegnato in un percorso d’innovazione e sviluppo di infrastrutture e macchinari, ricerca di nuovi prodotti e metodiche di coltivazione. Non appena si ha la fortuna di conoscerlo si ha la sensazione di tornare ai vecchi tempi, con le tradizioni e i cibi genuini di una volta. Infatti la carne che ti offre come i polli e i conigli hanno un sapore che mai ti daranno quelli sugli scaffali dei supermercati. Non solo, l’Azienda Agricola Cantini Raffaele offre anche un ottimo miele, essendo lui apicoltore. Possiamo assaporare del miele millefiori, acacia, trifoglio, sulla. Tutto oro che riesce a confezionare. L’apicoltore è un duro lavoro e Raffaele combatte con le unghie e i denti per portare avanti la sua azienda e tramandarla ai suoi figli. Quindi, nel mentre che passeggiate lungo i campi di lavanda alla Pieve di Santa Luce, chiedete di Raffaele. Non ve ne pentirete.