Nell’anticipo della XXVI giornata di Serie B va in scena la sfida tra Latina e Novara, i padroni di casa vogliono assolutamente conquistare i tre punti fondamentali per uscire dalla zona calda della classifica mentre gli ospiti cercano una vittoria che li avvicinerebbe alla zona playoff.

Inizia la partita ed è subito il Latina a rendersi pericoloso, prima col gran destro di Bandinelli da fuori area che però non inquadra la porta, poi con un colpo di testa di Macheda su punizione parato da Pinsoglio.

Verso la metà del primo tempo la partita si innervosisce e l’arbitro è costretto ad estrarre 4 gialli in 20′; i padroni di casa continuano a rimanere in zona d’attacco e al 40′ hanno l’opportunità di portarsi in vantaggio ma il tiro di Cinelli non impensierisce Pinsoglio.

Si va negli spogliatoi sul risultato di 0-0, nella ripresa inizia in attacco ancora il Latina con Insigne che al 49′ colpisce il palo con un bel tiro da fuori su assist di Corvia.

Al 65′ si sveglia il Novara che sfiora il vantaggio con il subentrato Orlandi ma il suo tiro accarezza il palo e va sul fondo.

Immediata la risposta dei padroni di casa prima con il colpo di testa di Brosco parato da Da Costa e poi con la punizione di Galabinov che però si ferma sulla barriera.

Nel finale di partita meglio il Novara che insiste e all’86’ trova il gol del vantaggio col tiro di Galabinov su assist di Dickmann: 0-1 al Francioni e gol pesantissimo dell’ex attaccante dell’Avellino.

L’arbitro concede 4′ di recupero e 2′ prima del fischio finale Insigne viene espulso per aver detto qualche parola di troppo.

La partita finisce col punteggio di 1-0 per il Novara che raggiunge il Bari a quota 34 e si porta a ridosso della zona playoff, rimane critica invece la situazione del Latina, ferma in quart’ultima posizione con 26 punti.

Tabellino

LATINA – NOVARA 0-1

LATINA (3-4-2-1): Pinsoglio, Garcia Tena, Dellafiore, Brosco, Bruscagin, Bandinelli (83′ De Vitis), Mariga, Nica (74′ Regolanti), Insigne, Bonaiuto (60′ De Giorgio), Corvia.

Allenatore: Vivarini

NOVARA (3-4-1-2): Da Costa, Troes, Lancini, Scognamiglio, Dickmann, Cinelli (56′ Orlandi), Casarini, Chiosa (59′ Kupisz), Sansone, Macheda (84′ Adorjan), Galabinov.

Allenatore: Boscaglia

MARCATORI: 86′ Galabinov

AMMONITI: 21′ Troest, 24′ Bandinelli, 28′ Cinelli, 42′ Nica, 62′ Garcia Tena, 63′ Macheda, 68′ Kupisz, 90′ Galabinov.

ESPULSI: 92′ Insigne per comportamento scorretto.

 

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here