Las Vegas – “Vigilante” pianificava omicidi gay ed ebrei

0
466
vigilantes pianificava omicidi di gay e ebrei

Un uomo di 23 anni di Las Vegas drovrà scontare dieci anni dietro le sbarre per aver pianificato attacchi terroristici contro le comunità ebraiche e LGBT e tentatoi assumere squadre di persone armate per perseguire il suo scopo. Conor Climo è stato arrestato dall’FBI giovedì mentre cercava di reclutare una squadra di cecchini di otto uomini per assassinare membri della comunità ebraica in Nevada. Ha anche pianificato un attacco contro un bar gay, dall’interno e dall’esterno contemporaneamente, usando due squadre.

“Ha affermato di voler attaccare una sinagoga di Las Vegas e di aver preparato cocktail Molotov e dispositivi esplosivi improvvisati”, ha detto il Dipartimento di Giustizia venerdì, dopo aver formalmente accusato la guardia di sicurezza di 23 anni di possesso di arma da fuoco non registrata. “Ha anche dichiarato di aver condotto indagini in un bar che credeva adatto alla comunità LGBTQ situata in Fremont Street nel centro di Las Vegas.”

Per attuare il suo piano, Climo ha cercato di reclutare un senzatetto per impiegarlo nella sorveglianza “pre-attacco”, e stava comunicando con individui del movimento nazionalsocialista. L’organizzazione incoraggia gli attacchi al governo federale, comprese le infrastrutture critiche, le minoranze e i membri della comunità LGBTQ, hanno dichiarato le autorità, senza specificare se altri membri del gruppo neonazista siano stati arrestati.

Componenti per la fabbricazione di bombe, composti chimici, un fucile in stile AR-15 e un fucile ad azione a bullone sono stati rinvenuti e sequestrati durante l’arresto a casa del sospettato. Sono stati recuperati anche un quaderno con diversi schemi disegnati a mano per potenziali attacchi nell’area di Las Vegas e disegni di dispositivi esplosivi a tempo. Il sospetto ora rischia fino a 10 anni dietro le sbarre e una multa di $ 250.000, se ritenuto colpevole.

Climo ha già fatto notizia tre anni fa dopo che un canale di notizie di Las Vegas lo ha descritto come un vigilante locale per il crimine descritto come un “cittadino armato di pattuglia” che indossa con orgoglio un fucile d’assalto e un grosso coltello in pubblico.

12345678910Avanti
Commenti