L’arte e l’amore nella street art ai tempi del Coronavirus: “Il bacio” di Hayez

0
798

“Il bacio” di Hayez rivisto dalla street art ai tempi del Coronavirus

L’amore e l’arte classica si adattano a questo periodo di forte sconvolgimento a livello mondiale e nazionale. E’ il campo della street art ad essere portatore di opere innovative: a Milano un murales raffigurante “Il bacio” di Hayez conosce la sua versione COVID-19.

https://www.instagram.com/p/B9HJz4YCkkP/

I protagonisti dello storico quadro compaiono con una confezione di Amuchina in mano, il bacio è interrotto dalle mascherine che indossano.

Ideatore del murales è TvBoy, che ha postato la foto del muro sul suo profilo Instagram. Fra gli hashtag “#Milanononsiferma.” Lo street artist non ha riportato la posizione, fotografando un muro e una pianta, probabilmente per il rischio che il murales venga danneggiato.

La Gioconda vs Il Coronavirus

TvBoy non è un nome nuovo nella street artist, con 165mila seguaci su Instagram, è stato autore di altre opere provocatorie.

Noto per il murales raffigurante Harry e Meghan, nel periodo di crisi affrontato dall’Inghilterra, ha dipinto un murales che denuncia l’emergenza degli animali in estinzione, lanciando l’imperativo: “Save Planet Earth“.

https://www.instagram.com/p/B8bkC4HCvWF/

Lo street artist ha già lasciato un suo ricordo in Italia, a Roma, difatti, ha rappresentato un altro memorabile bacio: quello tra Luigi Di Maio e Matteo Salvini.

Amore ai tempi del Co..vid-19”, come è intitolato il murales a Milano, non è l’unico a riguardare il problema del Coronavirus: a Barcellona, la Gioconda si protegge con la mascherina, mentre si immortala narcisisticamente con il suo iPhone 11 Pro.

Commenti