L’Aquila, colpita dal sisma del 2009 è stata protagonista di una fiction che ha disatteso le aspettative del popolo aquilano.

L’Aquila Grandi Speranze, diretta da Marco Risi, è una fiction andata in onda martedì 16 aprile su Rai1 alle 21:25. È co-prodotta da Rai Fiction e IdeaCinema.

La trama narra le vicende di due famiglie, della disperazione di una di loro per aver perso la propria figlia in quella notte. Persa non morta. La prima puntata si apre con il movimento delle carriole, nella fiction, capitanata da Gianni Fiumani (Giorgio Tirabassi ) che, con la propria famiglia torna a vivere nella loro casa, senza utenze, che si trova in Piazza S. Pietro.

Contemporaneamente si vede la storia di un costruttore vedovo Riccardo De Angelis (Luca Barbareschi) che con la figlia si trasferiscono nel capoluogo abruzzese. Anche qui dramma. La ragazzina ha difficoltà ad integrarsi con i ragazzi aquilani, forse un po aggressivi. Altra storia parallela vede Franco Basile e la moglie Silvia Merli alle prese con il caso di scomparsa della loro bambina di 7 anni. Ed ancora, i bulletti delle medie con atteggiamenti esasperati, che si fanno la guerra, i drammi di una famiglia divisa. Insomma il fulcro della fiction non è L’Aquila, la città fa solo da contorno, i veri protagonisti sono le storie molto romanzate.

Dando uno sguardo sui social, i commenti degli aquilani son stati tutt’altro che positivi. C’è chi usa termini poco edulcorati e chi invece, con un erto savoir faire che avrebbero potuto risparmiarsi certe scene poco verosimili. C’è chi si è definito totalmente deluso, e chi, invece ha giudicato il lavoro come se fosse stato fatto da un principiante.

È una struttura lenta, rigida, asfissiante e più che far emozionare fa da effetto sonnifero. Mancano ancora 5 puntate, bisognerà aspettare e vedere. Non basta aver ripreso le zone cruciali de L’Aquila per poter dire “Abbiamo fatto una fiction sulla ricostruzione”.

Ma non tutti lo demoliscono, chi non ha espresso un giudizio negativo è perché ha preso L’Aquila Grandi Speranze per quella che è, una fiction italiana di basso livello.

Per chi fosse interessato la fiction potrà esser vista su Rai Play.

Il Cast

Nel cast troviamo molti grandi attori italiani ci sono Giorgio Tirabassi nei panni di Gianni Fiumani e Donatella Finocchiaro nel ruolo di Silvia Merli. Tra gli adulti ci sono anche Valentina Lodovini (Elena Fiumani), Luca Barbareschi alias Riccardo De Angelis, Francesca Inaudi è Giulia Rinaldi, Giorgio Marchesi nel ruolo di Franco Basile. Inoltre troviamo anche Enrico Ianniello che interpreta Alessandro Fattori e Carlotta Natoli che vediamo nei panni di Beatrice.

Ed ancora Gisella Burinato scelta per la parte di Maria Sassi, Massimo Foschi che interpreta Pietro, Vanessa Scalera che impersonifica Chiara Todini. Duccio Camerini è l’attore che interpreta Mario Bucci, Luigi Iacuzio è Marco Ricci.

Troviamo inoltre Massimo De Lorenzo nei panni di Marcello Fratti, Marcello Mazzarella nel ruolo di Antonio Lorusso, Francesca Curolo interpreta Rosanna.

Articoli correlati: https://www.periodicodaily.com/le-comparse-che-scompaiono/

Condividi e seguici nei social
error

5 COMMENTS

  1. A me è piaciuta!! È una fiction naturalmente, altrimenti sarebbe stato un documentario. Gli aquilani non si ricordano più di quelli che dopo il terremoto, vero!, ridevano perché avrebbero potuto fare un sacco di soldi?

    • Io sono aquilana ed ho anche partecipato alla fiction…posso dire che si è una fiction (finzione), ma ci era stato detto che sarebbe stata incentrata sul terremoto e la ricostruzione, non sulla sparizione di una bambina…il problema è questo…non si può dire una cosa e farne un’altra. 🙂

  2. Una fiction che invece di dare speranza ad una meravigliosa città ha portato solo tanta delusionene… siamo tutti fortemente indignati! Avete lavorato di grande fantasia… non avete raccontato niente di niente… tutte bugie…per non parlare di come avete raccontato la vita dei giovani ragazzi aquilani fatti passare per bulli… allucinante!!! È una vergogna!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here