Nella XXXIII giornata di Serie A il Milan ospita l’Empoli a San Siro, la squadra di Montella vuole vincere per continuare la corsa all’Europa League mentre gli ospiti devono portare a casa i tre punti per allontanarsi dalle zone calde della classifica.

https://youtu.be/VO1r1CM0qco

Montella schiera Lapadula dal 1′ al posto di Bacca e in difesa la coppia Zapata-Paletta, nei primi minuti meglio i padroni di casa che attaccano con continuità con Suso e al 14′ confezionano la prima occasione con la girata di Lapadula su cross di Calabria bloccata da Skorupski.

L’Empoli risponde 6′ più tardi con El Kaddouri che cerca di approfittare di un retropassaggio sbagliato di Zapata ma Donnarumma non si fa sorprendere; i rossoneri cercano di reagire ma sono lenti a creare gioco e al 40′ subiscono il gol del vantaggio degli ospiti con il colpo di testa di Mchedlidze, lasciato tutto solo da Zapata, su cross di El Kaddouri.

Si va all’intervallo sul punteggio di 0-1, nella ripresa la squadra di Montella non cambia marcia e continua a sprecare numerose occasioni da gol: dopo aver rischiato di subire il gol del raddoppio con Maccarone, Suso si fa parare dal dischetto il rigore del pareggio, concesso per un fallo di Skorupski su Pasalic e al 64′ il nuovo entrato Bacca si divora il gol dell’1-1 mancando l’impatto con la palla su cross di Delofeu.

La squadra di Martusciello ne approfitta e 3′ più tardi realizza il gol del raddoppio con la conclusione in area di Thiam su assist di Maccarone, primo gol dell’attaccante senegalese di proprietà della Juventus.

Montella vuole scuotere i suoi e inserisce Ocampos al posto di De Sciglio, la squadra reagisce e al 72′ trova il gol che accorcia le distanze con Lapadula su lancio di Sosa.

Nel finale i padroni di casa continuano a spingere alla ricerca del gol del pareggio ma le loro speranze si infrangono sulla traversa colpita da Ocampos, mentre i toscani continuano ad attaccare con Maccarone e Thiam che impegnano Donnarumma.

Dopo 7′ di recupero termina 1-2 la partita tra Milan ed Empoli, i rossoneri non approfittano del passo falso dell’Inter e si staccano da Lazio e Atalanta nella corsa per l’Europa League rimanendo a quota 58 punti mentre la squadra di Martusciello compie un altro passo verso la salvezza salendo a quota 29 punti e rimanendo a +5 dal Crotone.

 

Tabellino

MILAN – EMPOLI 1-2

MILAN (4-3-3): Donnarumma; De Sciglio (71′ Ocampos), Zapata, Paletta, Calabria; Deulofeu, Suso (87′ Honda), Mati Fernandez (62′ Bacca); Sosa, Pasalic, Lapadula.

A disposizione: Storari, Romagnoli, Gustavo Gomez, Vangioni, Poli, Montolivo, Kucka, Locatelli, Cutrone.

Allenatore: Vincenzo Montella.

EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski; Laurini (65′ Zambelli), Bellusci, Barba, Pasqual; Mauri (57′ Tello), Diousse, El Kaddouri; Croce; Mchedlidze (53′ Maccarone), Thiam.

A disposizione: Pugliesi, Pelagotti, Dimarco, Veseli, Costa, Zajc, Pucciarelli, Marilungo.

Allenatore: Giovanni Martusciello

Marcatori: 40′ Mchedlidze, 67′ Thiam, 72′ Lapadula

Arbitro: Gavillucci

Ammoniti: 21′ Sosa; 48′ De Sciglio; 57′ Thiam; 82′ Tello; 82′ Lapadula; 88′ El Kaddouri; 90′ Bellusci

 

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here