Lancia nomina la prima linea manageriale in Stellantis

0
643

L’annuncio è arrivato da Luca Napolitano, CEO di Lancia: finalmente è definita la prima linea manageriale all’interno dell’organigramma del gruppo Stellantis. Vediamo i nomi.

Lancia, cosa ci aspetta?

“Abbiamo voluto una squadra di professionisti per costruire insieme il futuro del marchio, facendo leva su un potenziale enorme fatto di passione, di impegno e di visione” sono state le parole di Luca Napolitano. In un’intervista a metà febbraio aveva dichiarato di avere grandi prospettive per il rilancio del brand torinese, il tutto in grande stile. Soprattutto, aveva dichiarato di non puntare soltanto sulla Lancia Ypsilon, nonostante l’azienda l’avesse recentemente “rinfrescata”.


Per Stellantis l’auto ibrida è al capolinea


Le nuove nomine

Ecco dunque i nomi della linea manageriale. Iniziamo da Paolo Loiotile, in Fiat dal 2003, nominato responsabile Lancia Products. Proseguiamo con Yann Chabert, in Fiat dal 1996, che si occuperà di marketing e comunicazione. Erica Valeria Ferraioli, impiegata in Lamborghini e dal 2011 in Fiat Chrysler, si occuperà di pricing della Lancia e dell’Alfa Romeo. E terminiamo con Roberta Zerbi, responsabile dell’area Emea di Alfa Romeo e Lancia. Ferraioli e Zerbi riporteranno a Napolitano e a Jean Philippe Imparato (Amministratore Delegato) da un punto di vista funzionale. Sul fronte gerarchico, invece, sarà a riporto di Maxime Picat, Amministratore Delegato della nuova area Enlarged Europe, frutto della recente fusione tra FCA e PSA.