L’Alta Profumeria si chiama Coquillete Paris

0
306

L’Alta Profumeria si chiama Coquillete Paris , ha i volti di due splendide giovani donne (Rosa Vaia ed Elise Juarros ) che la passione per le essenze e i profumi avvicinano durante le collaborazioni con grandi marchi . Le scopro ad Esxence , evento dedicato alla profumeria artistica . Inutile dirvi che è stato amore al primo olfatto vero ? Sei le fragranze unisex proposte, da 100 ml ed in versione extrait de parfum : Herat , composizione originale e sontuosa dove le note come il Tabacco Cubano , l’Ambra Grigia e il muschio delle querce di Cipro si fondono insieme creando un caleidoscopio di sensazioni . Sulmona , delicata e tenera fragranza che miscela Vaniglia del Madagascar , mandorla amara siciliana e fiori d’arancio in un matrimonio di dolcezza . Moramanga , l’opulenza del Gelsomino abbraccia l’Opoponax Etiope che a sua volta stringe la tuberosa del Madagascar con un risultato generoso . Sumatera , bouquet originale dato dal Gelsomino cinese , dal legno di Cedro e dalla vaniglia del Madagascar . Tan-Tan , essenza che trasporta alla fine dell’estate e all’esaltazione degli aghi di  Pino con l’Assenzio , con il Cedro di Calabria e il legno di Fico . Tudor , inno alla vita grazie al Legno di Rosa , ai Legni ambrati e all’Ambra Grigia . 





Sei fragranze che si differenziano tra di loro e che impreziosiranno l’anima di chi le indosserà , sensuali ed avvolgenti , raffinate ed eleganti a cominciare dal packaging essenziale (scatole di cartone rivestite di velluto nero) realizzata manualmente da artigiani italiani , allo stesso modo del packaging i profumi vengono composti artigianalmente in Italia . Scoprite di più dal sito ufficiale : www.coquilleteparis.com


Rosy on Twitter @rosybalzani

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here