La vestaglia “esce di casa” nella moda uomo A/I 2021-2022

La moda maschile per l'Autunno-Inverno 2021/2022 punta sul fascino della comodità: le collezioni sono ispirate soprattutto all'abbigliamento da casa e alla vestaglia da portare anche quando si esce.

0
1290
Moda uomo autunno-inverno 2021/2022 la vestaglia
La vestaglia al centro della moda uomo Autunno-Inverno 2021/2022.

L’epidemia di coronavirus e il lockdown hanno cambiato le nostre abitudini, ma anche le tendenze del mondo della moda. Il settore del fashion ha compreso che ormai tutti sentiamo l’esigenza di vestire comodo e pratico, e allora si sta concentrando sempre di più su questo punto, dando lustro al cosiddetto loungewear (l’abbigliamento casalingo) rendendolo più ricercato e raffinato. Tra i capi che sono emersi durante le sfilate della moda maschile per l’Autunno-Inverno 2021/2022 c’è sicuramente la vestaglia, rivisitata in delle versioni che la rendono un mix tra una classica giacca da camera e un cappottino, affinché la si possa sfoggiare anche al di fuori delle mura domestiche.

Alessandro Sartori ha organizzato la sua sfilata maschile per l’A/I 2021/2022 del brand Ermenegildo Zegna nella location milanese. In questa circostanza, il marchio biellese ha mostrato innanzitutto due giacche in cammello, prive però dei classici bottoni e con un innovativo collo a scialle ed una cintura alla vita. Insomma, una sorta di vestaglia del XXI secolo da sfoggiare anche quando si esce dall’intimità della propria dimora.

La vestaglia alla ribalta nella moda uomo Autunno-Inverno 2021/2022

Spostiamoci a New York con Tom Ford che ha proposto dei blazer in doppiopetto o monobottone, abbinati a pantaloni particolarmente affusolati per mettere in risalto il fisico maschile. La vera novità però consiste nelle tre vestaglie a tema floreale, maculate o con disegni astratti, associate ad un outfit che comprende pantaloni flamboyant e una camicia alla coreana. Lo stilista ha chiaramente affermato: “Chi non vorrebbe sentirsi un figo, soprattutto dopo un anno di lockdown?”. E così ha portato in passerella la sua nuova idea di sensualità maschile nel segno della comodità e praticità.

I look genderless dell’Autunno-Inverno 2021/2022

Tra gli astri nascenti del mondo della moda abbiamo Steven Stokey-Daley. Questi ha iniziato vendendo i suoi capi su Instagram, fino a quando un giorno il famoso cantante Harry Styles non ha deciso di indossare un suo outfit durante le riprese del video di Golden. Da quel momento Stokey-Daley ha avuto un’impennata di popolarità e successo, e di recente ha presentato la nuova collezione S.S. Daley.

Siamo di fronte a delle creazioni che hanno preso ispirazione da alcune fotografie degli Anni ’30 di Cecil Beaton e di alcuni suoi amici mentre cercavano di realizzare dei look controcorrente che avessero come base i vestiti che si indossano in casa. Da qui il giovane stilista ha ideato diversi pigiami vintage e underwear adatti anche per andare in giro. Insomma, la vestaglia e il loungewear saranno i grandi protagonisti della prossima moda maschile per l’Autunno-Inverno 2021/2022.