Mangiare 10 porzioni di frutta e verdura al giorno è più sano che mangiare solo le 5 porzioni raccomandate dall’Organizzazione Mondiale della Salute (OMS).

A confermarlo è stata una recente ricerca condotta dall’Università del Imperial College di Londra e pubblicata nella rivista americana International Journal Of Epidemiology.

La ricerca si è basata su 95 studi scientifici che valutavano i benefici per la salute del consumo di frutta e verdura e hanno scoperto che mangiare 800 gr di frutta al giorno (circa 80 gr per porzione) si associa a un minor rischio di patologie e di morte precoce.

Dall’analisi è emerso che i soggetti partecipanti allo studio che mangiavano solo 200 gr di frutta e verdura al giorno, riducevano il rischio di soffrire di un incidente cerebrovascolare di un 18%, un 16% in meno di rischi di malattie cardiache, un 13% in meno di malattie cardiovascolari e 4% in meno della probabilità di sviluppare un cancro.

In confronto ai partecipanti che non consumavano frutta e verdura, le persone che consumavano 10 porzioni al giorno presentavano un 33% in meno di rischio di incidenti cerebrovascolari, un 28% in meno di malattie cardiovascolari , un 24% in meno di rischio di patologie del cuore e una riduzione del 13% del rischio di cancro.

“Mangiare frutta la mattina a colazione è positivo in quanto disintossica l’organismo dopo tante ore di digiuno penetrando rapidamente nei tessuti ed eliminando le tossine”, hanno aggiunto gli esperti.

Ma quindi 5 porzioni di frutta e verdura al giorno sono sufficienti o no per rimanere in buona salute?

Consumare 5 porzioni di frutta e verdura al giorno è positivo – hanno risposto i nutrizionisti – tuttavia, le persone che consumano 10 porzioni riducono fino a un 33% il rischio di malattie.”

Inoltre bisogna tenere conto che la raccomandazione OMS delle 5 porzioni al giorno risale a circa 27 anni, nel 1990.

5 porzioni al giorno sono sufficienti per proteggere il nostro organismo dalle patologie. È la quantità minima raccomandata. Tuttavia, aumentare queste porzioni apporta più benefici per la nostra salute. Quanta più frutta e verdura si mangia e più si ottengono i benefici.

Tuttavia questa teoria è ancora da confermare. Uno studio realizzato nel 2010 della European Prospective Investigation into Cancer and Nutrition (EPIC), metteva in evidenza che mangiare tanta frutta e verdura era un’abitudine salutare ma che tuttavia non riduceva in maniera efficace il rischio di cancro.

Inoltre, altri scienziati, hanno risposto a questa ricerca affermando che non è la frutta o la verdura in sé a ridurre il rischio di patologie bensí la riduzione dell’ingestione di alimenti grassi; infatti, le persone che mangiano molta frutta e verdura tendono a ridurre o a eliminare gli alimenti grassi e ricchi di zuccheri come biscotti, dolci, snack ecc… in quanto gli alimenti vegetali oltre a essere ricchi di zuccheri (naturali e salutari) e vitamine possiedono un alto potere saziante.

Il dibattito è ancora aperto. Tuttavia, quello che sappiamo con certezza secondo quanto affermano gli scienziati è che mangiare 5 o più porzioni di frutta e verdura al giorno giova molto alla nostra salute.

 

Fonte SM

 

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here