La testimonianza di Fauci al Congresso: “Negli USA una catastrofe sanitaria”

Il dottor Anthony Fauci e altri membri della task force sul covid-19 della Casa Bianca hanno testimoniato davanti al Comitato della Camera sulla risposta al virus dell'amministrazione Trump.

0
445
La testimonianza di Fauci al Congresso
Il virologo Anthony Fauci testimonia alla Camera.

La testimonianza di Fauci al Congresso, insieme a quella di Redfield e Giroir, concorda sul fatto che negli USA è in corso una catastrofe sanitaria. Inoltre, esprimono forti preoccupazioni relative ai test, alla possibilità di un vaccino anti-covid e alla riapertura delle scuole.

La testimonianza di Fauci e degli altri esperti al Congresso

Ieri si è testimoniato davanti al Comitato della Camera in merito alla risposta alla pandemia dell’amministrazione Trump. Davanti al Congresso si sono presentati il dottor Anthony Fauci, principale esperto di malattie infettive della nazione, il dottor Robert Redfield, direttore del CDC, e l’ammiraglio Brett Giroir, assistente segretario della salute presso il Dipartimento della Salite e dei Servizi umani.

I punti di discussione principali sono stati diversi, dal vaccino alla riapertura delle scuole.

Il vaccino non sarà immediatamente disponibile

Fauci ha affermato che il vaccino anti-covid potrebbe non essere immediatamente disponibile per tutti gli americani, ma in più fasi. Ha inoltre rassicurato i legislatori che prima di rendere disponibile il vaccino al pubblico la FDA adotterà tutte le precauzioni di sicurezza.

Infine, ha incoraggiato tutti gli americani a vaccinarsi quando sarà disponibile.

Fauci è cautamente ottimista sullo studio sui vaccini

Il virologo Fauci ha affermato che 30 mila persone hanno iniziato a iscriversi al primo studio clinico d fase 3 del vaccino anti-covid negli USA.

Ha inoltre dichiarato di essere cautamente ottimista sul vaccino sviluppato da Moderna. Infine, il virologo ha detto che il vaccino potrebbe essere pronto per la fine dell’anno o l’inizio del 2021.

I ragazzi dovrebbero tornare a scuola se possibile

Il dottor Redfield ha ribadito la sua posizione secondo cui le scuole dovrebbero riaprire questo autunno. Egli ha inoltre aggiunto che la chiusura delle scuole può portare a conseguenze molto significative per la salute pubblica.

Fauci ha però sottolineato che per poter riaprire le scuole bisogna trovare il miglior modo possibile per mettere in sicurezza sia gli alunni che gli insegnanti.


Fauci: le mascherine sono estremamente importanti

“Sono realista, non un allarmista”, così Fauci risponde a Trump

La Casa Bianca impedisce al CDC di testimoniare sulla riapertura delle scuole

USA – i dati sul covid ora verranno inviati alla Casa Bianca anziché al…


La testimonianza di Fauci sulla cura con l’idrossiclorochina

L’immunologo Fauci ha riferito che nessuno studio randomizzato controllato con placebo ha dimostrato che l’idrossiclorochina funzioni come trattamento per il coronavirus.

Quando un membro della Commissione ha fatto notare che un team di ricercatori dell’ospedale Henry Ford ha affermato che l’antimalarico ha salvato delle vite, Fauci ha risposto: “Quello studio era imperfetto. Lo studio è stato confusionario per una serie di problemi. Tra questi il fatto che molte persone che hanno assunto l’idrossiclorochina stavano anche assumendo corticosteroidi. Come sappiamo, questi riducono i decessi per chi ha un’infezione avanzata. Quello non è stato uno studio randomizzato controllato con placebo”.

La testimonianza di Fauci sui vaccini russi e cinesi

L’immunologo han dichiarato alla Commissione che spera che Russia e Cina stiano effettivamente testando il vaccino prima di somministrarlo alle persone.

Ha infatti asserito: “Le affermazioni di Russia e Cina di avere un vaccino pronto per essere distribuito prima di fare test sono molto problematiche. Non dovrebbero essere fatte”.

Inoltre, Fauci ha sottolineato che gli USA si stanno muovendo in modo rapido ma prudente.

Gli esperti sanitari dicono che bisogna concentrarsi su 4 questioni importanti

Per dare la migliore risposta al virus, gli esperti affermano che bisogna concentrarsi su quattro questioni importanti. Questi sono:

  • Migliorare le conoscenze sul virus;
  • aumentare la capacità dei test per migliorare la diagnostica:
  • migliorare la sperimentazione della terapie;
  • progredire nello sviluppo e la sperimentazione dei vaccini.

Inoltre Fauci ritiene che gli USA abbiano fatto un lockdown troppo superficiale e abbiano riaperto troppo le attività presto. Secondo il virologo, in Europa durante il lockdown erano chiuse il 95% delle attività sociali, mentre in USA solo il 50%.