La Statua della Libertà, il cui nome ufficiale è “La Libertà che illumina il mondo”, fu costruita tra il 1865 e il 1884. Solo l’anno successivo venne spedita a New York. Si tratta di una statua simbolo di una città e di un’intera nazione che possiede alle sue spalle una lunghissima tradizione.

La Statua della Libertà – la sua storia

La Statua della Libertà, che da ormai più di un secolo domina la baia di New York, ha una storia singolare. Progettata e costruita in Francia, è stata in seguito donata agli Stati Uniti. Proprio lì venne innalzata nel 1886, in occasione del Centenario della “Dichiarazione d’indipendenza degli Stati Uniti”.
Frédéric-Auguste Bartholdi, scultore francese nato in Alsazia nel 1834, fu l’artefice del progetto della statua che nacque nel 1865. Con l’aiuto di un gruppo di patrioti francesi organizzò la raccolta dei fondi necessari, seguì tutti i lavori di progettazione e di elaborazione della statua. Affidò, inoltre, all’ingegnere Gustave Eiffel il compito di costruirne l’armatura di sostegno.

La Statua della Libertà - simbolo


I lavori di costruzione della statua continuarono fino al 1884. Successivamente fu smontata in vari pezzi in modo da poterla spedita a New York, dove arrivò il 17 giugno 1885. Durante l’estate del 1886 fu ricostruita nel porto di New York, su un piedistallo costruito con fondi raccolti negli Stati Uniti. Venne infine inaugurata nell’ottobre dello stesso anno.

La Statua della Libertà – la sua struttura

La Statua della Libertà - dimensioni

Senza prendere in considerazione il piedistallo, la statua da sola ha un peso di 225 tonnellate. La torcia originale è ormai stata sostituita ed è ora collocata nel Museo interno alla statua. La luce della torcia attuale è alimentata da 13000 watt.
Per avere un’idea dell’imponenza della Statua della Libertà basta considerare le sue dimensioni. Il naso del volto è lungo 1 metro, le braccia 14 metri e le dita dei piedi 46 centimetri.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here