La Spal ferma il Verona che perde il primato in classifica, 0-0 al Bentegodi

2
241

Nel posticipo della XXVI si sfidano Verona e Spal al Bentegodi, entrambe le squadre vogliono vincere per avvicinarsi alla capolista Frosinone.

https://youtu.be/W0oATUiHSdo

Inizia la partita e il Verona si rende subito pericoloso con Pazzini che stoppa la palla al limite dell’area e lascia partire un tiro che però termina alto sopra la traversa.

I padroni di casa continuano a spingere e al 15′ Fossati arriva al tiro da posizione centrale dopo uno scambio con Pazzini senza però trovare lo specchio della porta.

Verso la metà del primo tempo si sveglia la Spal che ha l’opportunità di andare in vantaggio ma il tiro di Mora viene respinto da Caracciolo; dopo 2′ anche Floccari si rende pericoloso con un bel tiro al volo ma Nicolas riesce a parare.

Nel finale della prima frazione di gioco il Verona torna in attacco con un tiro al volo di Suprayen su cross di Zaccagni ma la palla finisce alta sopra la traversa.

Dopo 2′ di recupero finisce il primo tempo sul punteggio di 0-0 nella ripresa inizia meglio la squadra di Pecchia che ha l’occasione di portarsi in vantaggio per due volte con Boldor ma le sue conclusioni non sono precise.

La Spal risponde con Antenucci che tira dal limite ma Nicolas para facilmente.

Intanto un tifoso della squadra ospite è caduto dalle gradinate riportando varie fratture ma è stato subito soccorso e portato in ospedale.

Semplici prova a scuotere i suoi e sostituisce Antenucci con Zigoni che al 76′ potrebbe portare in vantaggio la Spal con un gran tiro al volo ma Nicolas ancora una volta dice di no con una grande parata.

Finale di partita movimentato con occasioni per entrambe le squadre, prima Cappelluzzo non riesce a concretizzare da due passi e si fa parare il tiro da Meret, poi Vicari colpisce la traversa con una gran tiro di potenza.

Al 92′ Zaccagni si fa espellere per un fallo su Arini ma il risultato non cambia e dopo 5′ di recupero la partita finisce col punteggio di 0-0.

Grande occasione persa per entrambe le squadre di avvicinarsi alla capolista Frosinone, con questo pareggio il Verona si fa superare in classifica dal Benevento e scende al terzo posto a quota 46 punti con la Spal che segue a ruota in quarta posizione con 45 punti.

 

Tabellino

VERONA – SPAL 0-0

VERONA (4-2-3-1): Nicolas; Ferrari, Caracciolo, Boldor, Souprayen; Fossati (78′ Cappelluzzo), F.Zuculini (68′ Luppi), Zaccagni, Bessa, Fares (89′ Ganz); Pazzini.

A disposizione: Coppola, Bianchetti, Troianiello, , Stefanec, Tupta, B.Zuculini.

Allenatore: Pecchia.

SPAL (3-5-2): Meret; Bonifazi, Vicari, Cremonesi; Lazzari, Schiattarella, Arini, Mora, Costa (79′ Del Grosso), Antenucci (69′ Zigoni), Floccari.

A disposizione: Marchegiani, Gasparetto, Silvestri, Finotto, Schiavon, Castagnetti, Ghiglione.

Allenatore: Semplici.

Ammoniti: Floccari al 50′, Mora al 55′, Boldar al 72′.

Espulsi: Zaccagni(V) al 93′.

Arbitro: Di Paolo di Avezzano.

 

 

 

 

2 COMMENTS

  1. Sono entusiasta degli articoli di Daquino e li leggo sempre con molto volentieri. Dagli articoli non si evince che l’autore è un interista sfegatato, e ciò è un bene. Gualtiero uno
    juventino dai tempi di Sivori & Co.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here