La Scala di Milano si esibisce in città gratuitamente

0
330

Prima della chiusura estiva, il teatro La Scala di Milano ha programmato una serie di concerti da tenersi in città.

La Scala in città

Il progetto si chiama “La Scala in città” e consiste in 14 appuntamenti che si terranno per tre giornate da domenica 11 a martedì 13 luglio in diversi luoghi del capoluogo lombardo. I soggetti che si esibiranno in questo brevissimo periodo continueranno le loro performance anche mercoledì 14, una giornata a porte aperte con quattro appuntamenti dalle 15 alle 19 e alle 21.
Tutte le manifestazioni saranno a ingresso gratuito con obbligo di prenotazione, affinché vengano rispettate le norme sulla sicurezza.

La programmazione

11 luglio – All’Istituto dei Salesiani a Villa Simonetta si esibirà il Coro del teatro, mentre al Teatro degli Arcimboldi si potrà assistere al Ballo. Il Mulino di Chiaravalle ospiterà l’Orchestra con gli Archi e gli Ottoni suoneranno a Casa Jannacci.
12 luglio – La Pinacoteca di Brera ospiterà gli Archi. L’Orchestra con le percussioni suonerà allo Spirit de Milan e il Coro sarà presente alla Certosa di Milano. Il Ballo sarà ai Bagni Misteriosi.
13 luglio – Il Coro canterà all’Università Statale e gli Archi saranno impegnati a Villa Litta Modigliani e a Villa Mirabello. Spazio al Ballo al Teatro dei Martinitt. Si esibirà il Trio Jazz alla Chiesa Rossa.

L’omaggio ad Astor Piazzolla e il repertorio dei brani

I brani spazieranno da Vivaldi a Rossini e da Verdi al jazz, ma con un filo conduttore: il ricordo di Astor Piazzolla nel centenario della nascita.
Il Coro della Scala, tra Coro femminile e organico completo, proporrà brani che spazieranno da Rachmaninov agli spiritual, da Brahms a Richard Strauss.
Per quanto riguarda il programma del Ballo, verranno eseguiti sia i contemporanei, sia i classici: Kratz, Valastro, Lukàcs, Bigonzetti, ma anche Sylvia di Legris e Il Lago dei Cigni di Nureyev.

Dove comprare i biglietti

I biglietti saranno disponibili online sul sito ufficiale del Teatro La Scala dalle ore 14 di sabato 3 luglio. Si possono comprare massimo due biglietti nominativi per registrazione.