La salute, la politica, Mario Draghi e l’Astrologia

0
538
Salute

La salute e la politica, due argomenti inversamente proporzionali. Esisteva un tempo in cui le scelte politiche venivano condivise e discusse anche con degli uomini saggi, tra i quali risiedevano anche gli astrologi. Con questo lunge da me definire l’infallibilità del cielo, anzi, c’è ancora molto da studiare ed affinare. Ma sicuramente l’apporto di un astrologo ben preparato, sarebbe in grado di dare una prospettiva umana e previsionale che non potrebbe far altro che arricchire ed aiutare a definire certe scelte. Che sia chiaro questo discorso vale sia nel bene che nel male.

La salute e la politica in Astrologia

Da un punto di vista astrologico questi due argomenti sono ben identificabili in due settori ben distinti. La salute la collochiamo principalmente nel sesto settore (valori Vergine), la politica invece è nell’ottavo settore (valori Scorpione). Esistono due modi per affrontare un’emergenza sanitaria: soggiogare ad essa o combatterla. Nel primo caso è doveroso sottolineare che non è il virus in sé che ci mette sotto, ma è il modo in cui questo viene gestito. Combatterla invece, significa vivere rischiando anche si di fallire, ma almeno moriremmo da uomini e non da robottini pilotati. La Vergine o forti valori di tale segno, spesso e volentieri producono l’ipocondriaco: paziente definito tale quando continua a male interpretare alcune sensazioni corporee nonostante abbia ricevuto rassicurazioni mediche pertinenti, valide e ben fondate, e nonostante abbia le capacità intellettive per comprendere le informazioni ricevute.


I valori Vergine di Mario Draghi


La politica invece occupa in modo preponderante l’ottavo settore. Tale settore in Astrologia è definito “la casa delle risorse altrui” sia psichiche che materiali. Per questo la Politica, occupandosi di faccende di “altri” rientra in questa sezione. Ovviamente la politica di un paese gestisce anche i temi sanitari, in tutti i suoi aspetti. Da quelli immobiliari a quelli medici, da quelli economici a quelli farmacologici. Il Ministro della Salute è un politico che si occupa dell’intero settore. Nota di servizio: Roberto Speranza è un Capricorno con i gradi di Plutone e Plutone stesso molto stimolati. Per di più ha l’Ascendente con Urano/Venere congiunti nel segno dello Scorpione. Scorpione/Urano/ Venere/=Politica/Lavoro/Salute. Vi starete domando, cosa c’entra tutto questo con la salute, politica e Mario Draghi?

Mario Draghi e il timore della morte

Il nostro attuale Premier, Mario Draghi, come già scrissi in un articolo a lui dedicato, è nato sotto il segno della Vergine. La sua carta natale ci parla espressamente di un uomo nato per la “gestione di risorse”, quello stellium in ottava casa parla chiaro. Da un punto di vista economico, sicuramente sa come muoversi e come badare al concreto, eliminando il superfluo nei limiti che gli sono concessi. Non dimentichiamo che la sua condizione verginea lo porta ad una accettazione morale ed incondizionata della gerarchia, per cui…avete capito. Da un punto di vista invece sanitario, ahimè siamo decisamente alle corde. Il suo essere ipocondriaco e timoroso della morte, non gli permette di razionalizzare e gestire al meglio una situazione così delicata.

…e quindi, in conclusione?

Cosa si può chiedere quindi ad un Premier con un stellium in Vergine e nella casa della politica? “ho paura di morire” dice la Vergine, “se non vi vaccinate morirete tutti” dice l’ottava casa, questo è ciò che lui interpreta e percepisce. Da Astrologo se avessi potuto presenziare la scelta di un nuovo Premier, avrei esposto tutte queste informazioni nei riguardi di Draghi e personalmente non gli avrei mai fatto gestire questa fase epidemiologica. Qualcuno tempo fa disse che “A pensar male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca”: vuoi vedere che LORO lo sapevano e l’hanno messo li proprio per ottenere il risultato a cui ambivano?