La saga dei Poldark targata BBC

0
991

I romanzi dello scrittore inglese Winston Graham sono un classico della letteratura e i suoi romanzi più famosi sono sicuramente quelli della saga della famiglia Poldark. Pubblicati tra il 1945 e il 1953, i primi sette libri sono ambientati alla fine del XVIII secolo; gli ultimi cinque, invece, vengono ambientati all’inizio del XIX secolo e seguono le vicende dei discendenti dei primi romanzi. Graham abbandonò la saga dopo il 1953 per riprenderla solo diversi anni dopo, nel 1973 concludendola solo nel 2002, poco prima di morire. In Italia è recentemente uscita una nuova edizione targata Sonzogno.

La saga dei Poldark è una vera epopea familiare di cui è protagonista il giovane capitano Ross Poldark; rimasto ferito durante la guerra d’indipendenza americana viene congedato e rimandato a casa, in Cornovaglia, dopo tre lunghi anni di combattimenti. Non è più il ragazzo scapestrato di quando era partito, ora è un uomo che ha vissuto la guerra e vuole ricostruirsi una vita, magari con la sua amata Elizabeth con la quale si erano giurati eterno amore prima della sua partenza. Ma al suo ritorno nulla è come si era aspettato: suo padre è morto lasciandogli un patrimonio in rovina, Elizabeth sta per sposare suo cugino, Francis Poldark, e la sua casa d’infanzia, Nampara, è in uno stato disastroso. Ross, però, non si lascia scoraggiare facilmente e per dimenticare i suoi dispiaceri si convince a riaprire la vecchia miniera di rame della famiglia per rimettere in sesto le sue finanze; per farlo dovrà affrontare diverse difficoltà incarnate nella figura di George Warleggan, ricco e astuto banchiere. E mentre la sua vita torna a scorrere tra le miniere e le scogliere della Cornovaglia, arriverà anche l’incontro che gli cambierà per sempre la vita con la bella e vivace Demelza, assunta nella sua casa come sguattera, in poco tempo Ross imparerà ad apprezzarla e ad amarla dimenticandosi dei patimenti passati per Elizabeth.

Da qui comincia la grande saga dei Poldark e da questa sono state tratte delle serie TV targate BBC; la prima andò in onda nel 1975, ma quella di maggior successo è quella più recente del 2015 che vede protagonista nei panni di Ross Poldark, il tenebroso Aidan Turner. Nel Regno Unito sono già state trasmesse le prime quattro stagioni (l’ultima si è conclusa lo scorso luglio), mentre in Italia la serie viene trasmessa dal canale LaEffe di Sky e solo recentemente è andata in onda in chiaro su canale 5 la prima stagione. Questa serie ha tutti i requisisti per un buon successo; la qualità della fotografia e del montaggio è ottima, la ricostruzione storica è perfetta e ricca di dettagli, e la storia intriga per le sue vicende via via sempre più contorte, ma che lasciano spazio all’azione e ai sentimenti. Nel corso delle stagioni poi si aggiungeranno nuovi personaggi, come la cugina Verity, il dottor Enys e la ricca Caroline Penvenen, che saranno di grande aiuto a Ross e Demelza per uscire dai guai.