La Russia coopera con l’Iran nello spazio

0
271
La Russia coopera con l’Iran nello spazio

La Russia coopera con l’Iran nel programma spaziale. Secondo quanto riferito, l’Iran ha lanciato il suo satellite Khayyam utilizzando un razzo russo Soyuz. Si fa così sempre più solida la cooperazione tra Teheran e Mosca.

 La Russia coopera con l’Iran nel programma spaziale?

La Russia sta cercando di aiutare l’Iran per il suo programma spaziale. Secondo quanto riportato dal sito web Iran Press, il 9 agosto l’Iran ha lanciato, dal cosmodromo di Baikonur in Kazakistan, il suo satellite Khayyam utilizzando un razzo russo Soyuz. Iran Press riferisce che Khayyam può essere utilizzato per la sorveglianza delle frontiere per l’agricoltura, il monitoraggio dei cambiamenti nell’uso del suolo come la costruzione non autorizzata, la deforestazione e i rischi ambientali e la ricerca di giacimenti minerari. Tuttavia, molti esperti temono che questo nuovo satellite possa essere utilizzato da Teheran, ma anche da Mosca, per altri scopi. Secondo i funzionari statunitensi, i satelliti militari dell’Iran potrebbero monitorare le forze statunitensi e israeliane in tutto il mondo. Inoltre, potrebbero consentire all’Iran di fornire ai suoi alleati nella regione, come Hezbollah, informazioni satellitari e dati di destinazione per i suoi razzi e missili balistici.

Ma non è tutto. Secondo i funzionari, il programma satellitare iraniano potrebbe essere utilizzato da Teheran come copertura per il suo programma missilistico. In un articolo del Washington Post si legge anche che la Russia ha utilizzato il satellite iraniano. L’articolo rende noto che Mosca potrebbe utilizzare Khayyam per diversi mesi per monitorare le attività miliari ucraine e individuare potenziali obiettivi.

Teheran e Mosca sempre più vicini

Iran e Russia sono sempre più isolati a causa delle sanzioni occidentali. Per questo hanno deciso di aumentare la cooperazione. A luglio, Teheran e Mosca hanno firmato molteplici accordi per sviluppare relazioni nei servizi digitali, software, hardware e telecomunicazioni. I due paesi stanno inoltre collaborando per lo sviluppo di nuovi droni. Il governo iraniano starebbe anche contrattando per ottenere dalla Russia dei caccia Su-35 in cambio dei suoi droni.


Leggi anche: Nuovo missile ipersonico indiano si basa sulla tecnologia russa