La rassegna Pordenonelegge ricorda Andrea Zanzotto

La rassegna letteraria è in programma dal 15 al 19 settembre e si svolge anche a Trieste e Lignano

0
288
Aprile 2021

Il racconto italiano nell’Ottocento e Novecento è il tema di una delle sezioni della rassegna Pordenonelegge. L’appuntamento che presenta 400 autori del panorama editoriale è in programma dal 15 al 19 settembre.


Libri Italiani: un vero boom di vendite


Come sarà l’edizione 2021 della rassegna Pordenonelegge?

La rassegna del libro si svolge anche a Trieste e Lignano e si configura come un evento che porta una ventata di ottimismo nel settore. Le sinergie con Rai Radio3 e la Federazione unitaria italiana scrittori testimoniano la volontà di proporre una manifestazione di interesse e attrattiva. A Pordenonelegge gli ospiti parlano di attualità fra economia, scienza, filosofia, arte e spettacolo. I dialoghi sulla situazione del momento partono da libri e autori che hanno messo in luce i retroscena di avvenimenti e personaggi. Il festival è un’occasione per incontrare le migliori penne del momento, intellettuali che hanno ricevuto riconoscimenti internazionali e hanno l’approvazione del pubblico.

Alcuni ospiti della rassegna Pordenonelegge

Partecipano alla rassegna di letteratura ed editoria la rivelazione britannica Graeme Armstrong e l’egiziana Nadia Wassef. Ci saranno poi: Evgenij Vodolazkin, Kader Abdolah, Brian Catling, e Natalie Haynes. Tra gli scrittori italiani invece Emanuele Trevi, Melania Mazzucco, Mauro Covacich, Daria Bignardi.

Spazio alla poesia, ricordando Andrea Zanzotto

Pordenonelegge ha permesso nel corso degli anni la pubblicazione di numerosi testi di poesia con le collane “Gialla” e “Gialla oro”. Una vocazione confermata anche nell’edizione 2021 della rassegna che si avvale della collaborazione con Samuele editore. La partnership realizza la stampa a una produzione originale su testo inedito di Alberto Casadei per i 700 anni della morte di Dante. Il festival ricorda anche il poeta Andrea Zanzotto in occasione del centenario della nascita. L’autore di “Beltà”, raccolta di versi a cui Eugenio Montale ha scritto una recensione sul “Corriere della sera”, riesce a cogliere l’essenza della vita.

Il racconto italiano tra 19° e 20° secolo

Alla rassegna ci saranno anche degli approfondimenti coi poeti Gabriele Pedullà e Paolo Di Paolo sugli autori. Sono Verga e Pirandello, Fogazzaro e Percoto gli scrittori di novelle che hanno contribuito a rinnovare il genere letterario nei secoli scorsi.