La presentazione di iPhone 12 avverrà in ritardo: la conferma da Apple

0
164
Ufficiale: la presentazione di iPhone 12 slitta di qualche settimana.

Dopo tante indiscrezioni, adesso è ufficiale: la presentazione di iPhone 12 slitterà di qualche settimana (se non di qualche mese). Dunque quest’anno gli appassionati dei prodotti Apple dovranno attendere un po’ di più per assistere al lancio del nuovo melafonino, e poi ovviamente per apprendere quale sarà la data di introduzione sul mercato. L’annuncio è arrivato dal Chief Financial Officer (responsabile dell’ufficio di finanziario) dell’azienda di Cupertino, l’italiano Luca Maestri, il quale ne ha parlato nel corso di una conference-call organizzata per dare conto dei risultati finanziari del terzo trimestre.

iPhone 12 Pro, si va verso display a 120 Hz: cambia il design

Il dirigente ha affermato che, mentre l’anno scorso le vendite dei nuovi dispositivi della mela morsicata sono partite alla fine di settembre, per quanto riguarda il 2020: «L’offerta sarà disponibile poche settimane dopo». Una dichiarazione sintetica ma quantomai significativa: la presentazione di iPhone 12 si terrà dunque in ritardo rispetto al tradizionale evento organizzato da Apple a settembre, e sembra che ciò sia legato allo stop imposto nei mesi scorsi alle attività produttive dall’emergenza coronavirus.

L’annuncio di Apple: slitta la presentazione di iPhone12.

La notizia è diventata ufficiale dopo l’annuncio di Luca Maestri, ma poche ore prima era già circolata un’indiscrezioe piuttosto attendibile. Qualcomm, la società che da sempre collabora con Apple per la produzione dei chip, aveva fatto sapere che gli introiti del trimestre luglio-settembre sarebbero stati inevitabilmente condizionati dallo slittamento del lancio di un nuovo smartphone dotato di tecnologia 5G. Raggiunto da Reuters, il CFO della società di San Diego, Akash Palkkhiwala, aveva aggiunto che si sarebbe trattato di un rinvio «leggero» ma che comunque avrebbe spostato le vendite di alcuni chip dal periodo trimestrale di settembre a quello di dicembre. Anche se il dirigente non aveva fatto nomi, fin da subito era sembrato chiaro che si stesse riferendo al nuovo iPhone 12. Ipotesi suffragata dal successivo annuncio ufficiale di Maestri.

La presentazione di iPhone 12 potrebbe avvenire a ottobre

Il CFO di Apple, Luca Maestri, non ha dato alcuna indicazione precisa sul periodo in cui dovrebbe essere organizzata quest’anno la presentazione di iPhone 12. Nel frattempo, però, è già giunto un interessante rumors sulla vicenda. Il leaker Jon Prosser ha affermato che secondo lui il nuovo melafonino verrà mostrato al mondo nel mese di ottobre. Tuttavia non ha precisato se si tratterà soltanto dell’evento che svelerà design e caratteristiche dello smartphone, oppure se sarà proprio quello il periodo in cui arriverà anche sul mercato.

Il lancio di iPhone 12 potrebbe avvenire a ottobre.

Ricordiamo che la multinazionale di Cupertino sarebbe al lavoro su ben quattro nuovi modelli di iPhone. Tra le novità più attese vi è innanzitutto l’implementazione della tecnologia 5G, ma anche una forma più squadrata e priva di bordi arrotondati dei melafonini. Inoltre dovrebbe essere stato ulteriormente migliorato il FaceID, mentre le fotocamere dovrebbero presentare un sensore LiDAR, e su schermo Oled pare che possa arrivare la funzionalità ProMotion. Grande assente potrebbe essere il caricabatterie a muro che Apple avrebbe deciso di non includere nella confezione. I prezzi delle quattro versioni di iPhone 12 dovrebbero oscillare tra i 649 e i 1.099 dollari.

Commenti