La Polonia si unisce alla NATO nel ritiro delle truppe dall’Afghanistan

0
183

Il governo polacco ha annunciato che le sue forze armate termineranno la loro missione di due decenni in Afghanistan alla fine di giugno. In questo modo la Polonia si unisce alla NATO nel ritiro dalla regione prima della partenza degli Stati Uniti prevista prima dell’11 settembre.

Chi ha comunicato che la Polonia si unisce alla NATO nel ritiro delle truppe?

Giovedì, il presidente polacco Andrzej Duda ha confermato che la Polona rimuoverà le sue truppe dall’Afghanistan entro giugno. I primi soldati dovrebbero iniziare a tornare da giovedì sera. Un tweet pubblicato sull’account Twitter ufficiale del presidente ha dichiarato che la mossa è stata fatta per portare il paese “in linea con le decisioni degli alleati”. Questa decisione pone fine al coinvolgimento del paese europeo “nella più grande operazione NATO della storia”. Similmente ad altri membri della NATO e agli Stati Uniti, si prevede che la Polonia si concentrerà sul sostegno all’esercito e alla polizia afghani per mantenere la stabilità dopo il suo ritiro, inclusa la fornitura congiunta di miliardi di dollari in finanziamenti per la sicurezza.


Usa: prosegue la ritirata delle truppe Usa dall’Afghanistan


Il ritiro degli USA

L’amministrazione del presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha annunciato ad aprile che avrebbe completamente rimosso la sua presenza militare dall’Afghanistan entro l’11 settembre. La NATO ha seguito quella dichiarazione, definendo un piano per iniziare a riportare le sue forze a casa per diversi mesi, a partire dal 1° maggio. I piani per il ritiro dal Paese dilaniato dalla guerra arrivano nonostante i rapporti di un’analisi della comunità dell’intelligence statunitense suggerisca che il governo afghano potrebbe crollare.