La polizia italiana arresta ufficiale russo per spionaggio

0
302
La polizia italiana

La polizia italiana si da da fare come nei film di 007, e questa mattina esegue un’operazione anti spionaggio. La polizia con l’aiuto dei carabinieri ha arrestato un ufficiale dell’esercito russo e un capitano della marina italiana. Entrambi sono accusati di spionaggio. “I carabinieri sono intervenuti durante un incontro clandestino tra i due, subito dopo il trasferimento di un documento da parte dell’ufficiale italiano in cambio di una somma di denaro“, ha detto la polizia in un comunicato.

La polizia italiana si da all’anti spionaggio?

Entrambi sono accusati di gravi crimini legati allo spionaggio e alla sicurezza dello Stato. L’incontro tra il capitano di una fregata italiana e l’ufficiale russo, accreditato presso l’ambasciata russa a Roma, è avvenuto martedì sera“. Aggiunge il comunicato. “Il funzionario italiano è agli arresti, mentre la posizione dello straniero è ancora allo studio in relazione al suo status diplomatico“, hanno detto i Carabinieri. L’ambasciata russa non è stata immediatamente disponibile per un commento. (Fonte Reuters)


Ex agente KGB: Trump una risorsa del governo russo



Alexander Korshunov, il manager russo arrestato su richiesta USA torna a casa


Commenti