L’Italia in rivolta, “AIDA” vuole la libertà

By Fabio Fiorina, Sofia Riccaboni, Donatello di Antonio

0
226

L’Italia in rivolta. Inizia da Torino la notte degli scontri. Le schermaglie con la polizia sono iniziate! L’Italia con il fiato sospeso, anche in altre città manifestazioni e scontri. Torino si arrabbia, mentre altre città sono scese in piazza gia dal pomeriggio.

La notte degli scontri

Assalto al palazzo della regione Milano. È quello che attendevamo con timore, Milano attacca la regione e noi siamo qui con voi.

Napoli scende al Plebiscito: “La salute è la prima cosa”

Ma non solo Napoli anche Pesaro, mentre a Torino una giornalista viene ferita. Latina in piazza insieme a Vicenza. L’Italia in piazza!

https://www.twitter.com/RevengeIsma/status/1320827555470057472?s=19

Torino: vetrine e vetture a frantumare, ma in realtà a Torino ci sono due manifestazioni. Una pacifica e una rivoltosa

È un movimento di coscienze, non è più una categoria, è l’Italia che è in rivolta. Non si combatte contro il virus, ma si combatte per la libertà e l’economia. Si combatte in tutta Italia.

L’Italia brucia

Ravenna, Roma, Ostia, Terni, Trieste, Napoli, Milano, Latina, Modena, Ferrara, Treviso, Siracusa, Catania, Verona, Bergamo, Lecce, Bari, Torino, Piacenza, Cremona, Cesenatico, Viareggio, Salerno, Palermo.

Milano: arresti in atto

La polizia di Milano ferma e arresta i manifestanti, la cosa si fa seria e violenta in tutta Italia. “AIDA” Si ribella vuole la libertà

L’Italia in rivolta. Quasi tutti i capoluoghi di regione sono in piazza. Basta con la schiavitù dei decreti senza senso.

È stato disperso dalle forze dell’ordine il corteo di Milano. I manifestanti si sono sparpagliati nelle vie limitrofe a corso Buenos Aires.

Danni a vetrine e negozi a Torino

https://twitter.com/billa5791/status/1320841913633808390?s=19

Questo è quello che non vogliamo vedere, bestie che rompono vetrine perché vestiti con abiti Gucci si manifesta meglio. Idioti!

https://www.instagram.com/p/CG0eHPcoqGF/

È rivolta

Commenti