La nave Open Arms in acque italiane

0
244

La nave Open Arms davanti a Lampedusa, dopo il rifiuto della ministra Trenta di firmare il divieto di ingresso proposto da Salvini.

“#OpenArms già in acque italiane con l’autorizzazione delle autorità. Il decreto Salvini ha cessato di essere in vigore nonostante le nuove minacce. Non abbiamo ancora i permessi per accedere al porto. Una lunga notte, ma la fine è vicina”. Ad annunciarlo su Twitter è l’ong spagnola Open Arms, in arrivo a Lampedusa, dopo che ieri il Tar del Lazio ha accolto un suo ricorsosospendendo il divieto di ingresso nelle acque italiane.

Solo poche ore fa, il ministro dell’Interno Matteo Salvini aveva annunciato di aver firmato il nuovo divieto di ingresso: “Ho firmato il nuovo divieto di ingresso nelle acque territoriali italiane per la nave Ong Open Arms – aveva scritto sui social -. Chi si adopera per riaprire i porti non fa un dispetto a Salvini, fa solo il male del Popolo Italiano. Buonanotte Amici, io – la conclusione – non mollo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here