Luna la missione della Nasa per la conquista di Nettuno

0
138

La ricerca della NASA di esplorare la luna o le numerose lune del Sistema Solare potrebbe includere una delle più distanti.

I ricercatori hanno proposto una missione della NASA che esplorerebbe l’eccentrica luna di Nettuno, Tritone.

Soprannominato Tridente per i suoi obiettivi a “tre punte”, la missione avrebbe sondato il campo magnetico per determinare la presenza di un oceano, mappare l’intera superficie e utilizzare una telecamera per misurare l’attività dei pennacchi.

Entro l’estate 2021 saranno scelti fino a due studi di concetto, con un lancio attualmente previsto per ottobre 2025.

Triton potrebbe essere particolarmente utile a causa di comportamenti molto insoliti. Orbita all’opposto della direzione di Nettuno.

La sua ionosfera è 10 volte più attiva di qualsiasi altra luna nel sistema.

La sua superficie si rinnova costantemente e non è certo di cosa spinga i pennacchi.

Voyager 2 si spostò da Triton mentre usciva dal Sistema Solare, ma visualizzava solo il 40 percento della luna.

Trident potrebbe colmare molte lacune. Ci vorrà molto tempo prima che i dati vengano trasmessi.

Nettuno si trova a circa 2,8 miliardi di miglia di distanza e Trident non si prevede che incontrerà Triton fino al 2038.

Tuttavia, c’è ancora un forte incentivo al lancio.

Questa potrebbe essere la migliore opportunità della NASA per studiare i pennacchi – in caso contrario, la posizione del Sole potrebbe impedire una buona occhiata per un altro secolo.

Vedremo nel futuro come devolveranno i fatti.

Se ti è piaciuto l’articolo leggi anche : Viaggiare nello spazio: prossimo obiettivo di Elon Musk

Commenti